Utente 514XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 23 anni e all'incirca 1 mese fa ho notato la presenza di una massa di penso 1cm nella parte anteriore del testicolo, tale massa si trova a mio parere solo su uno, quello sinistro. inizialmente non mi sono preoccupato e ho aspettato che passasse da solo. purtroppo però è ancora presente e alcune volte quando sto seduto sento come un torpore in quella zona. la massa al tatto non procura dolore ma sempre stando seduto sento comunque fastidio e a volte sento come un ingombro non so come spiegarlo. volevo inoltre aggiungere che le dimensioni dei testicoli sono simili e toccando il testicolo non ci sono zone più dure ma semplicemente questa massa, una specie di piccolo nodo sulla parte anteriore del testicolo sinistro mentre nel destro si sente comunque qualcosa sulla parte anteriore ma con diversa consistenza. domani devo chiamare il mio medico per farmi visitare ma volevo sapere in anticipo cosa potesse essere dato che ora sono molto preoccupato anche perchè ogni tanto sento anche un leggero fastidio all'inguine.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Davide Ventre
40% attività
8% attualità
16% socialità
SONCINO (CR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Salve,
in questo caso sono del parere che non esista modo migliore per venire a capo della sua diagnosi, di iniziare a VEDERE con i propri occhi e TOCCARE con le proprie mani la lesione. Così sui due piedi verrebbe da pensare veramente a troppe cose (senza malizia penso valga la stessa cosa anche se rispondesse un urologo).
Quindi, secondo me, aspettiamo cosa dice il suo medico, ed eventualmente quali indagini le farà fare (ecografia credo).
Ci faccia sapere. Saluti.
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore
Credo che potrebbe trattarsi di varicocele,cioè vene varicose al di sopra del testicolo che alterano la fertilità maschile, per tale motivo le consiglio di effettuare una corretta visita specialistica
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Concordo sula necessità che a formulare la diagnosi sia un andrologo esperto che,probabilmente Le consiglierà anche di praticare uno spermiogramma di controllo.Cordialità
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
concordo con il collega Izzo