Utente 217XXX
Salve!
9 giorni fa sono stato sottoposto a circoncisione totale
Intervento nella norma
DayH ed alla sera a casa
Medicazioni: per 5 gg applicare connettivina e lavaggi con dea per 15gg
Pene da tenere in verticale e coprirlo con garze
Dopo 5 gg primo controllo, tutto nella norma (anche se c'era una goccia di pus)
Medicazioni dopo la prima visita di controllo:
disinfetto con amuchina 10% i punti e le ferite, uso ancora dea detergente e faccio la doccia regolarmente

Problema 1)
- Dopo il primo controllo ho notato che, da 3/4 punti sul davanti del pene (..intendo sotto la corona del glande, dalla parte opposta di dove c'era il frenulo) c'è rilevante (per me) fuoriuscita di pus (e se premo ne esce un po di più). Disinfetto con amuchina10%
- La pelle del pene (del fusto) in corrispondenza di questi punti e gonfia (tanto da ricoprirli...ma credo li abbia ricoperti fin da subito), un pò rossa alla vista, in alcune zone "dura" al tatto e provoca bruciore solo al pensiero.
Solo oggi dopo consiglio di un amico che è medico di base ho applicato Gentalyn (non beta) e sembra andra meglio ma non mi sbilancio in quanto è solo un giorno che applico la crema.
Cosa ne pensate di questo primo problema che ho incontrato?

Problema 2)
Per questo mio secondo quesito credo che molti di voi mi diranno (giustamente) che senza vedere il pene non riusciranno a darmi una risposta e che devo farmi vedere dal chirurgo. Lui però è ancora in ferie e così provo lo stesso a spiegarmi a voi:
Ho notato che subito sotto la corona del glande corre un taglio, credo che sia il punto "geografico" in cui il prepuzio è stato tagliato, che gira tutto intorno e "muore" con punti di sutura la dove c'era il frenulo.
E' proprio così che si fa nel caso di circoncisine totale? la pelle del prepuzio tagliata si cuce sotto il glande? Vi chiedo questo perchè il suddetto "taglio", dove c'era il frenulo è tenuto stretto dai punti di sutura e quindi no problem (anche se c'è ancora qualche lacrima di sangue che sparisce nelle garze che applico), ma sul davanti ho notato che "non è ben chiuso" in tutto il suo percorso. Alla vista pare di si ma se muovo il glande il taglio non lo segue sempre.
Anche qui vi chiedo (sempre che sia stato in grado di spiegarmi) se questo è normale o magari la cicatrizzazione non è avvenuta bene oppure è ancora in atto.

Spero che tutto ciò che vi ho spiegato non sia niente di preoccupante.

Anticipatamente ringrazio voi professionisti che avete avuto bontà di soffermarvi a leggere queste mie righe.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Dal suo racconto non vedo nulla di particolarmente preoccupante.
Cmq si faccia anche controllare.Nella struttura dove ha eseguito l'interventino ci sarà sicuramente qualche chirurgo
Cordiali saluti