Utente 218XXX
Salve, vi racconto la mia situazione: ho 34 anni e sono sono stato operato di varicocele ed ernia da 6 mesi; dal momento dell'intervento ho sempre avuto leggeri fastidi nella zona interessata e ho fatto varie visite di controllo dal chirurgo che mi ha operato dalle quali non è stato mai evidenziato nessun problema; da un pò di tempo ho ripreso ad andare in bici anche se saltuariamente ed ho notato che i dolori sono peggiorati e si alternano: a volte ho dolori nella zona inguinale dx a volte in quella sx o ad entrambe, spesso mi capita anche di avere dolore e bruciore ai testicoli. Per un periodo ho notato che la mattina avevo un forte dolore che poi passava dopo aver urinato.
Premetto che ho già fatto i seguenti controlli: visita specialistica da un andralogo/urologo con esito negativo, urinocultura che non ha evidenziato nessuna infezione urinaria, ecografia renale-pelvica-inguinale risultata regolare e ho fatto le seguenti terapie: supposte orudis e topster prescritte dal medico curante.
Spero di essere stato chiaro e di riuscire a capire da cosa possano dipendere questi fastidiosi disturbi. Vi ringrazio molto per l'attenzione.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
quando si esegue una incisione chirurgica purtroppo dei ramuscoli nervosi quasi microscopici vengono ineitavitabilmnte recisi.
Qs può essere la causa dei suoi fastidi considerato quanto riferito sulle visite di controllo eseguite,
In tal caso solo con il tempo tali fastidi svaniscono e non esiste alcuna altra terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
Gent.le dr. Mallus,
la ringrazio vivamente della pronta risposta e spero che con il tempo risolverò; lei pensa che potrei peggiorare le cose andando in bici?
La ringrazio ancora.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Non esistono controindicazioni in linea di massima.
Cordiali saluti