pene  gel  
 
Utente 167XXX
Salve,ho 20 anni e vi scrivo col profilo di mio fratello.
Dopo varie tentennamenti ho deciso a rivolgermi ad un andrologo per riuscire a risolvere il mio problema: il pene non sufficentemente sviluppato secondo il sottoscritto e alcune ragazze(purtroppo).
Le mie misure sono a pene flaccido 7 cm lunghezza e 10 circonferenza,da eretto 14,5 cm lunghezza e 13 circoferenza.
Il dottore mi ha prescritto il testim gel da applicare una volta al dì per un mese,ripetibile per altri due per ottenere un incremento delle dimensioni,dato che secondo lui le pomate-gel a base di dht sono meno efficaci.Il fatto è che dagli esami del sangue fatti precedentemente risulta un livello di testosterone già buono 741 dl,come mai non si è svilluppato di più nella crescita il mio pene?
Livello di Testosterone medio-alto non significa avere un pene più sviluppato?
Che ne pensate degli esercizi di nome jelquing,dato che qualche andrologo li consiglia,tipo il dr.rando?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
io questi esercizi non li prendo troppo in considerazione a dire la verità, però non so se qualche collega ne ha prova di reali risultati
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo,il Suo pene é assolutamente normale!Il testim gel non può avere un effetto locale tale da "soddisfare" le Sue esigenze.Non cada nell'accanimento terapeutico che,spesso,scivola nella truffa...
Cordiali saluti e sinceri auguri.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
nessuna crema, gel o simili è in grado di superare la tunica albuginea (la struttura che avvolge i corpi cavernosi del pene), pertanto serve solo a creare eventuali irritazioni e a spendere dei soldi inutilmente. Gli esercizi li lasci fare a chi li propone; le strutture del pene sono molto "delicate" e quindi, anomale manipolazioni, possono dare microtraumatismi che poi nel tempo si possono tradurre in patologie peniene.
Cordiali saluti
Dott. Carlo Maretti
www.andrologia-online.it
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Eviterei se fossi in lei di abusare di sostanze laddove non ve ne è bisogno. Consulti piuttosto un andrologo nella sua zona e valuti l'opportunità di seguire anche delle sedute di psicoterapia perchè in questo ambito la sfera psicogena è fortemente implicata.
Cordiali saluti ed auguri di Buone Feste,
dott Daniele Masala.