pene  gel  
 
Utente 167XXX
Salve,ho 20 anni e vi scrivo col profilo di mio fratello.
Dopo varie tentennamenti ho deciso a rivolgermi ad un andrologo per riuscire a risolvere il mio problema: il pene non sufficentemente sviluppato secondo il sottoscritto e alcune ragazze(purtroppo).
Le mie misure sono a pene flaccido 7 cm lunghezza e 10 circonferenza,da eretto 14,5 cm lunghezza e 13 circoferenza.
Il dottore mi ha prescritto il testim gel da applicare una volta al dì per un mese,ripetibile per altri due per ottenere un incremento delle dimensioni,dato che secondo lui le pomate-gel a base di dht sono meno efficaci.Il fatto è che dagli esami del sangue fatti precedentemente risulta un livello di testosterone già buono 741 dl,come mai non si è svilluppato di più nella crescita il mio pene?
Livello di Testosterone medio-alto non significa avere un pene più sviluppato?
Che ne pensate degli esercizi di nome jelquing,dato che qualche andrologo li consiglia,tipo il dr.rando?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
8% attualità
20% socialità
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
io questi esercizi non li prendo troppo in considerazione a dire la verità, però non so se qualche collega ne ha prova di reali risultati
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo,il Suo pene é assolutamente normale!Il testim gel non può avere un effetto locale tale da "soddisfare" le Sue esigenze.Non cada nell'accanimento terapeutico che,spesso,scivola nella truffa...
Cordiali saluti e sinceri auguri.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo
nessuna crema, gel o simili è in grado di superare la tunica albuginea (la struttura che avvolge i corpi cavernosi del pene), pertanto serve solo a creare eventuali irritazioni e a spendere dei soldi inutilmente. Gli esercizi li lasci fare a chi li propone; le strutture del pene sono molto "delicate" e quindi, anomale manipolazioni, possono dare microtraumatismi che poi nel tempo si possono tradurre in patologie peniene.
Cordiali saluti
Dott. Carlo Maretti
www.andrologia-online.it
[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Eviterei se fossi in lei di abusare di sostanze laddove non ve ne è bisogno. Consulti piuttosto un andrologo nella sua zona e valuti l'opportunità di seguire anche delle sedute di psicoterapia perchè in questo ambito la sfera psicogena è fortemente implicata.
Cordiali saluti ed auguri di Buone Feste,
dott Daniele Masala.