Utente 219XXX
Salve, purtroppo ho un'ossessione che mi assilla da mesi. Ho perso una cara amica di soli 19 anni di infarto, la quale non fumava, non ha mai provato droghe, non beveva, faceva una corretta attività fisica come la sua dieta del resto, pressione e colesterolo ok e non aveva nessuna malattia congenita tanto meno casi in famiglia. Perchè proprio a lei? Vorrei sapere com'è possibile che l'attacco cardiaco possa colpire un soggetto giovane e sano. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non è detto che chi presenta una morte improvvisa, specie se giovane, muoia per infarto. Il più delle volte si muore a quell ETA ' per aritmie mortal che avvengono in cuori apparentemente sani. Le cause delle aritmie sono molteplici ed alcune di queste ormai chiare come la sindrome del QT lungo, la displasia aritmogena del veicolo destro, etc etc, ma spesso al riscontro autoptico non si trova una causa apparente. Talora ovviamente sono farmaci assunti per cause banali, antidepressivi, diuretici , oppure squilibri elettrolitici come la ipopotassemia o la ipo o la ipercalcemia. A volte sono banali infiammazioni virali del cuore come le miocarditi....
La morte improvvisa colpisce 70.000 italiani all anno, uno su mille abitanti ogni anno.
Se le interessa questonargomento può avere ulteriori informazioni sul mio sito che trova in calce.
Sono 30 anni che mi occupo di morte improvvisa cardiaca.
Cordiali saluti
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 219XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio tantissimo. Consulterò il suo sito.