Utente 184XXX
Salve Gentilissimi Dottori...ho 23 anni è da un po' di tempo che mi risveglio durante la notte con il braccio [spesso quello destro] addormentato...devo dire che in realtà io dormo di lato e su quello destro: possa quindi essere anche il fatto che ci dorma su, ma ogni notte accade per questo motivo? Stanotte invece mi sono risvegliato con un "dolore" alla gamba destra più di quella sinistra, nella fattispecie al polpaccio e la caviglia, inoltre anche addormentate, tanto che ho appoggiato i piedi a terra e mi sono alzato con cautela, temendo di non avere la forza per restare in piedi, paura non confermata! Come rimedio, sdraiato, ho alzato le gambe e ho sentito subito come qualcosa scorrere dalle caviglie, che si propagava per tutta la gamba sentendo ad ogni modo un lieve stato di benessere! Sarà forse anche per la preoccupazione, durante tutta la notte ho continuato a sentire questo stato di gambe e caviglie "dolenti e addormentate". A risveglio completo, e fin ora sento ancora una lieve pesantezza con annesso lieve "dolore". So che è controproducente agitarsi, ma sarà il caso che rifaccia una visita cardiologica???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo perche' dovrebbe fare una visita cardiologica. Penso che sarebbe invece opportuno che lei, in qualche modo, riuscisse a ritornare ad un peso normale.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Salve, anzitutto grazie per la celere risposta Dott. Ceccchini!!! Il punto è che in realtà non ho poi tanti kg in più, sarò in sovrappeso di circa 5-6 kg al massimo...ed è un problema che riscontro solo da qualche settimana, forse mese!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dai dati che lei ha inserito non pare che lei sia in lieve sovrappeso . Ad ogni modo i disturbi che lei riferisce non destano alcuna preoccupazione
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Di nuovo grazie!!! Ha ragione, di tanto in tanto dovrei anche verificare i dati che ho inserito che ad oggi, sono un po' vecchiotti!!! Cercherò di star tranquillo allora...mi era venuta la concezione che poteva trattarsi di circolazione e quindi di qualcosa che appartiene al cuore!!!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
assolutamente no. SI tranquillizzi
arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
Genitlissimo per la risposta, rinnovo i ringraziamenti!!!