Utente 518XXX
Ho un bimbo di 26 mesi al quale è stato diagnosticato a 3 mesi un difetto interatriale di medie dimensioni di circa 0.9 cm con moderato shunt sx-dx .Assenza di difetti interventricolari e di ostruzioni agli efflussi ventricolari ; ventricolo dx lievemente dilatato con sovraccarico diastolico sezione sx nella norma ; pericardio indenne. Siccome in questi 2 anni non è cambiato niente il cardiologo mi accennava ad un intervento da effetture in età prescolare, volevo sapere se è veramente necessario questo intervento e per quale motivo , inoltre, mi potrebbe consigliare un centro specializzato a cui rivolgermi. Grazie per l’attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Mia figlia è stata operata al CENTRO DI CARDIOCHIRURGIA DI SAN DONato Milanese dal prof FRIGIOLA
[#2] dopo  
Utente 518XXX

Iscritto dal 2007
grazie della segnalazione, l'intervento è andato tutto ok? mi schiusi ma a che età è stato effettuato.
[#3] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
gentile utente,
Per correttezza la avviso che il difetto interatriale tipo OS nel 90% dei casi non necessita di intervento chirurgico ma può essere risolto, quando necessario, con una procedura percutanea (come una coronarografia).
La procedura di solito si esegue dopo i 6 anni o sopra i 20 kg. I centri più accreditati in Italia sono Napoli (Ospedale Monaldi), Roma (bambin Gesù)e Milano (Policlinico San Donato).
A Sua disposizione per eventuali chiarimenti.