Utente 221XXX
salve ho avuto il 25 di luglio una lussazione del radio dx con distacco della capsula articolare del polso + un frammento piccolo della testa del radio fermato con una vite. sono stato operato il 2 di agosto, ho portato la stecca gessata fino al primo settembre con rimozione sempre lo stesso giorno di tre fili di K.......a livello osseo il lavoro è stato a dir poco perfetto concordato da qualsiasi dottore e il radio è ben stabilizzato.... il problema è che faccio molta ma molta fatica in prono supinazione anche se a caldo con il fisioterapista la completo quasi tutta sempre con molto dolore ma in estensione i gradi che riesco a fare sono zero! in flessione siamo sui trenta gradi.... avverto dolori lancinanti nel provare a mettere in flessione e estensione il polso con rislutati negativi e ripartendo sempre il giorno seguente da zero gradi. chiedevo fino a che punto può arrivare la rigidità della capsula articolare del polso e sopratutto se c'è la possibiltà di un intervento per rimuovere le aderenze con un intervento non invasivo e in più se esiste qualche altro metodo per migliorare l'estensione inesistente.....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

purtroppo, l'unica strada da seguire è la kinesi-terapia attiva e passiva, che deve essere effettuata, se possibile, più volte al giorno.

L'uso di analgesici e il riscaldamento del polso prima di iniziare gli esercizi (in acqua calda o con borsa dell'acqua calda), facilitano le manovre e riducono il dolore.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
grazie della risposta però volevo precisare che nella parte attaccatura mano polso proprio dove passano i tendini nella parte inferiore del polso si presenta abbastanza gonfio con difficoltà anche se ridotta ad andare in iperestensione-estensione con le dite con polso in prova di estensione... la mia domanda è a parte con tuttta la volontà che metto in fisioterapia come mai in flessione raggiungiamo un buon livello e in estensione no? vedo come il polso come un meccanismo a "cerniera" nei due movimenti quindi non capisco l'handicap del movimento in estensione...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Spesso è più facile ottenere la flessione che non l'estensione del polso: bisogna lavorare con maggiore impegno proprio per l'estensione.

A volte, la buona volontà è insufficiente ad ottenere risultati soddisfacenti, soprattutto quando l'immobilizzazione del polso è stata prolungata.

E' necessario, anzi, indispensabile, il supporto esterno da parte del fisioterapista.

Buona giornata.
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Si sto gia facendo fisioterapia dal 25 agosto tutti i giorni alcuni giorni abbiamo raggiunto una piccola estensione con dolori allucinanti anche se da verificare se effettivamente era data dalla mano o dal polso l estensione.... Dopo 2 ore polso gonfio e di nuovo estensione inesistente... Domanda quindi forse un po troppo precoce... NOn potro' piu fare le flessioni in palestra quindi? La rispostA " il tempo e' il miglior dottore" non sarebbe di grande aiuto :)
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Generalmente l'estensione si recupera: bisogna vedere nel suo caso specifico se esistono particolari condizioni che rendono più complesso del normale il recupero.

Solo una visita diretta da parte del chirurgo (meglio se lo stesso che ha eseguito l'intervento) può dare risposte a questa domanda.

Non dimentichi che il tempo trascorso dall'inizio della kinesi-terapia è piuttosto breve....
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore per la disponibilita fra un po di tempo li faro' sapere se avro' avuto miglioramenti oppure no.....
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buona domenica !
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore ieri sono stato visitato dal chirurgo che mi ha operato e' si e' meravigliato dei miglioramenti in prono supinazione ora mi mancano 20 gradi a girare la mano ma in estensione siamo a livelli ridicoli forse 10 gradi... Lunedi mi fanno un tutore per mantenere l estensione raggiunta dopo la fisioterapia per vedere se il giorno dopo ricomincio da li... Domanda... Sara' utile? L acido ialuronico potrebbe servirmi? Grazie anticipate per la disponibilita'
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Credo che non sia affatto necessario l'acido ialuronico (nel suo caso).

Deve soltanto pazientare ancora per un pochino di tempo e....."stringere i denti".

Buona serata.
[#10] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
ok dottore in settimana nuova li farò sapere notizie
grazie per la disponibilità
buona domenica
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buona domenica anche a lei.
[#12] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore e' passato un po di tempo e volevo illustrarli i miglioramenti... Il tutore dinamico per l estenzione ha dato un piccolo aiuto ora l estesione e' sui 30 gradi e la prono supinazione quasi completa la flessione diciamo quasi recuperata... Per questa "maledetta" estensione ho parlato con il chirurgo e mi ha detto che a dartela non ci vuole tanto deve togliere la terza filiera del carpo ma me la sconsiglia perche' dice di non andare a "stuzzicare" troppo la mano... Infine la forza non e' che l abbia recuperata molto bene perche' in estensione e flessione provo abbastanza dolore e anche nel movimento di torzione tipo quando stringo un bullone... In compressione ancora dolore... Fkt passiva la faccio di media una volta asettimana di piu non ce la faccio perche' devo lavorare... Che consigli mi puo dare???
Grazie in anticipo
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Per il momento deve solo continuare gli esercizi e cercare di convivere per quanto possibile con il problema.

Solo quando ciò non sarà più possibile, potrà prendere in esame altre soluzioni (chirurgiche).

Buona serata.