Utente 222XXX
Salve, mi chiamo Antonio qualche giorno fa durante un rapporto sessuale con la mia compagna, con lei sopra di me, ho sentito uno leggero schiocco, li per li non ci ho fatto caso anche perchè non ho sentito alcun dolore, tanto è vero che il rapporto è continuato senza problemi fino alla sua conclusione. Il giorno successivo però ho notato un po di gonfiore, e palpandolo a riposo si sente un piccolo nocciolo sotto la vena principale che nel mio caso è molto visibile, poco sotto il glande. Le premetto che sia durante la fase di riposo sia in erezione non ho dolore...solo durante la penetrazione o il tastamento più sostenuto avverto un leggero fastidio. Il nocciolo in questione durante questo periodo non è cresciuto, ma non si è neanche ridotto. Vorrei sapere di cosa possa trattarsi e più che altro cosa è successo effettivamente all'interno dell'organo. E quali siano le cure laddove ce ne fossero bisogno. Ringrazio anticipatamente dell'attenzione e mi scuso se la mia scrittura non dovesse essere sufficientemente corretta! Colgo l'occasione di poregere i miei più cordiali saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

valutato il dato potrebbe trattarsi di un semplice esito dopo il presunto trauma coitale.

tuttavia, anche l'assenza di dolore non permette di orientarsi.

perciò consiglio di farsi visitare dal medico di base ed eventualmente dallo specialista.

cordialità