Utente 220XXX
salve ho 27 anni e ho un varicocele 1-2 grado al testicolo sx:
il medico mi ha prescritto uno spermiogramma:
il giorno prima i eseguirlo ho bevuto una birra... e a pranzo mezzo bicchiere di vino!
la mattina ho lavato e disinfettato e risciacquato bene l'organo prima dell'esame che è stato eseguito con 4gg e 8 ore di astinenza.

ecco i risultati che a me non sembrano buoni:

aspetto:opalescente
odore:sui generis
colore:avorio
volume:1,85 volume minimo > 2 ml
viscosità: fortemente aumentata
ph:<9 7.2-8.0
n spermatozoi/ml 832.000 >o ug 20.000.000/ml
n eiaculato: 1.539.200 > o ug 40.000.000/eiacul
motolità dopo 2 oer: 21 >55%
motilità lineare:9
ondulatoria:52
rotatoria:27
agitatoria in situ:12

formula anaspermica:
forme normali:assenti
anomale: 100%

osservazioni:12 emazie p.c.m. 7 leucociti:p.c.m.

cavolo prima lo sperma era bianco e piu abbondante il desiderio moolto maggiore... e anche il flusso urinario usciva molto piu abbondante... ora a volte mi devo concentrare!
che ne pensate?
grazie saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
Colore dello sperma e flusso urinario non c' entranco col risultato dello spermiogramma. Se il grado del varicocele è stao diagnosticato con ecodoppler nemmeno, se il grado è stato diagnosyicato con visita (palpazione) forse. Non esisti a rivolgersi ad esperto andrologo per gli approfondimenti genetici ed ormonali del caso. Gli spermatozi sono proprio pochi, ma prima di fasciarsi la testa meglio capure cosa è successo. Nemmeno la alimentazione c' entra. Stia sereno e faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
allora...
l'esistenza del varicocele è rilevata con una visita!mi ha fatto fare una pressione addominale!!
l'ecodoppler ha varificato il grado!
non puo essere che ci sia un'infiammazine in corso??
un po di tempo fa... ho avuto una forte infiammazione al glande e spesso pririti che poi ho pensato di risolvere con un una pomata... e sembrava sparita! anche il colere della corona è violaceo??
ultimamente il desiderio sessuale è piu basso del solito... la forza di espulsione dello sperma anche cosi come anche la forza di erezione!!
2 mesi fa mi mastrbavo anche 4 volte di seguito e per il desiderio non dormivo la notte!!i miei rapporti duravano ore!
ora tutto questo è un utopia!
sono alquanto confuso!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
appunto non si confonda ulteriormente e si faccia vedere da collega, che sfera sessuale e riproduttiva non sempre sono collegata. Non vi è segno di infiammazione. Il varicocele di I-II grado ecodoppler non è clinicamente significativo, non va operato e non provoca alterazioni del seme.
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
sono stato ricontrollato e mi hanno detto che il mio varicocele è quasi un terzo grado...
il medico mi ha dato degli integratori
spergin forte per 24 gg e spergin q10 per ulteriori 3 mesi
intanto mi ha prescritto le analisi ormonali...
volevo informare degli sviluppi...
grazie per il supporto
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
"Qyuasi terzo grado" terapia con integratopri: se è di III grado va operato, Ma prima bisogna valutatre ormoni e genetica. Non posso entrare nella dinamica della visita, ma questo è scritto sui libri.
[#6] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
salve...vi sarei grato se asprimesse un parere rigurdo le analisi ormonali da me effettuate.


prolattina (prl) 22 da 2,5 a 16,2
testosterone (ria) 4 da 2,8 a 9
follitropina (follitropina) 4,8 da1,3 s11,8
luteotropina (lh) 2,4 da 2,8 a 6,8

non so se è attinente ma da questa estate la mia alimentazione è cambiata parecchio... sono piu o meno 5 mesi che pratico pesistica regolarmente e mangio adeguatamente...
sto eseguendo un ciclo di ipertrofia e devo dire che i risultati non sono venuti a mancare e mi sento molto meglio(ho preso 8 kg e pochi di grasso)...
ora senza diete ipocaloriche sto mangiano più "pulito" per asciugarmi... ma niente di drastico.

dal quadro è chiaro che la prolattina è un po più alta rispetto ai valori di riferimento... ora io non ho ancora consultato un endocrinologo e lo farò a breve... ma mi chiedo se abbassando con dei farmici la prolattina gli altri valori rientrano nella norma e soprattutto se una volta terminata la cura eventuale i valori si possano stabilizzare definitivamente...
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Qyulla prolattina alytina significa che lei quella mattina o aveva paura dell' ago o era di umore un po nero. Null' altro. Utile chirurgia del varicocele a naso. Ok per alimentazione.
[#8] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
perche "a naso"? ci sarebbero altri esami da effetuare?
e per il testosterone? in un range di 6 punti tra 2,8 e 9 ho 4... non è un po basso alla mia età??
grazie per la risposta
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
a naso ho detto che non la visito dal vivo e di qua la pridenza e necessaruia. Lasci stare il testosterone va bene.
[#10] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
ok grazie mille!
[#11] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
mi faccio risentire... tra una decina di giorni dovro ripetere le analisi... sto temporeggiando perchè sto risolvendo una candida...
mi sono reso conto che su un polo del testicolo destro sento tramite palpazione come un puntino... e ogni tanto avverto un fastidio fin dentro all'inguine...
può essere che qualcosa sia sfuggito e sia tutto da ricontrontollare? mi avevano detto che il destro stava bene...
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
puntine dentro il testicolo ne trova quante ne vuole, sono organuli esito della sua vita edmbrionaria. Male che vada al controllo la faccia sentire al collega
[#13] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
salve mi rifaccio vivo dopo un bel po
ho appena ricevuto l'esito del nuovo spermiogramma al quarto giorno di astineza
e ho una candida in corso
in un altro centro che mi ha confermsto il metodo who ( il precedente mi era sembrato poco attendibile )
sembra che la situazione sia molto diversa... dovrei comunque operarami?
ringrazio anticipatamente per i parari



quantità 1,5
aspetto leggermente torbido
colore biancastro
coagulazione presente
fluidificazione totale in 2'min
densità 1083
ph 8,5
fruttosio mg 420%
proteine mg 1,70 %

numero nell'eiaculato ml 10.000.000
numero di spermatozoi nell'eiaculato 15.000.000

indice di motilità
dopo 1 ora
50% (movimenti rettilinei progressivi) indice 3
normocinesi
20%(movimenti laterali e rotatori) indice2
bradicinesi
30%aciensi

dopo3h
35%normocinesi
1'%bradicinesi
55% acinesi

dopo6h
15%normocinesi
5% bradicinesi
80%acinesi

dopo9h
0%normocinesi
0% bradicinesi
100% acinesi

dopo12h
0%normocinesi
0%bradicinesi
100% acinesi

test di vitalità
alla 1h 35% necrotici
alla 3h 50%necrotici
alla 6h 70% necrotici
alla 9h 100% necrotici
alla 12h 100% necrotici

morfologia
sperm. normali 75%
sperm con variazioni fisiologiche 15%
spermatozoi con variazione degenerative 10%

indice di fertilità (page e houlding) 6
fertilità possibile

conclusioni:
all'esame a fresco si sono riscontrate le seguenti conclusioni

normali i caratteri organolettici
inferiore alla norma il numero
buona la mobilità degli spermatozoi

alcuni leucociti
rare emazie


[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
lo ha sentito un collega?
[#15] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
non ancora ..ho un appuntamento per questo giovedì.
cmq mi interessava il suo parere
saluti
[#16] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
glielo ho espresso 4-5 volte. Vada da collega.
[#17] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
ho fatto di nuovo la visita e un altro ecocolordoppler
l'asame evidenzia:
forma ,dimensioni ed ecostruttura scrotale normale.
apprezzabile il flusso intrapernchimale
a sx. dilatazione del plesso venoso spermatico con segni di reflusso contestualmente alla manovra del Valsalva
varicocele di secondo grado
non versamenti lisei nelle cavità scrotali

mi è stato detto di ripetere i dosaggi ormonali
e di fare lo spermiogramma tra 3 mesi

per tre mesi dovro eseguire una cura di chiroman per tre mesi e dopo ripetere lo spermiogramma!


L'urologo che mi ha visitato mi ha spiegato che non vi è diretta e necessaria correlazione tra qualità del liquido seminale e grado del varicocele
e mi ha detto che per ora preferisce provare con gli integratori piuttosto che sottopormi a legatura!
l'intervento in se in primis non è detto che risolverebbe la situazione e dulcis in fundo mi esporrebbe a numerosi rischi tra cui ernia inguinale o semplici recidive...
insomma mi ha detto che per ora non serve operare subito in quanto non ho urgenza di mettere al mondo un figlio e tra l'altro potrei già riuscirci con il liquido seminale che mi ritrovo!

ora io dico...il varicocele di fatto c'è e io ci tengo al mio testicolo e non vorrei che col tempo il mio testicolo non produca tutto ciò che deve produrre(compresi ormoni)!
inoltre...esiste un modo per vedere se il mio testicolo funziona ancora? lo sperma che produco non potrebbe essere prodotto solo dal testicolo destro?

i rischi di cui parlava il chirurgo possono verificarsi anche con la radiologia interventistica? mi conviene sentire il parere di un radiologo interventista?
io intanto mi sono un po seccato di tutta sta situazione!
il fatto di sapere dell'esistenza di una sofferenza testicolare psicologicamente ha compromesso anche la mia sfera sessuale! e non è carino!
tutti sti esami...io pensavo di risolvere..invece nulla!!

in qualche modo vorrei operarmi! cosi mi tolgo sto varicocele e mi tolgo il pensiero!!
farmi scleroembolizzare un varicocele...anche se non necessario...
che rischi comporterebbe?

ringrazio per le risposte
cordiali saluti
[#18] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Diverse cose: non credo proprio l' intervento di varicocele faccia tutto lo scoquasso prospettato da collega: ernia inguinale neanche parlarne. Secondariamente un varicocele di II grado ecodoppler non ha alcun significato clinico sulla qualità del seme per cui non è nè da operare nè da scleroembolizzare. Deli integratori sono scettico, ma in ogni caso non resta che provare e vedere.
[#19] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
grazie delle risposte... sto facendo la cura di integratori... anche se non escludo di rivolgermi ad altri urologi... personalmente dico.

intanto mi è venuto un dubbio
non so se puo servire le riporto cio che è scritto sulla radiografia
tis:0.2<2
fr:7
g:81%
Prs:2
cg:60% 42%
prf: 4006 2003
wf:120 16
res:2
2mm
left

i 2 mm sono la dilatazione delle vene spermatiche?
si tratta davvero di un varicocele di 2 grado?
poi...io mi sono sottoposto alla visita sempre di mattina e il varicocele era parecchi sgonfio... la sera mi diventa molto ben visibile...non sarebbe utile farsi visitare la sera piuttosto che la mattina?
grazie ancora
[#20] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non ho la più pallida idea di che sighnifichino.