Utente 224XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni, fisicamente sano (ho sempre avuto l'ok per praticare sport agonistico). Fumo raramente e bevo alcolici non troppo frequentemente.
Purtroppo non ho mai avuto una particolarmente attiva vita sessuale, e quelle poche volte non è andata bene. Andiamo per ordine:
1.DOLORE. A volte ho dei dolori localizzati all'incirca nella parte alta dell'asta del pene quando ho un erezione. questo dolore è piuttosto insolito. lo ho da anni ma non è assolutamente costante. Ho notato che si verifica dopo che mi sono masturbato più volte nell'arco di un breve periodo (non so, ad esempio se mi masturbo 3 volte in due giorni), ma non ho alcun problema se pratico questo tipo di onanismo meno frequentemente. non sono nemmeno sicuro che il dolore si verifichi ogni volta che mi masturbo con frequenza, perchè se non si verifica non ci faccio caso.
2.EREZIONE. quando mi masturbo solitamente non ho problemi, a parte il fatto che non sempre raggiungo un allungamento massimo. cioè, ho una buona erezione, soddisfacente ai fini del risultato, ma so che il mio pene può "allungarsi" un peletto di più. è normale?
3.il problema comunque non è questo. il fatto è che quando sono con una ragazza, nel momento in cui serve, spesso il mio organo non si "sveglia" in maniera soddisfacente.
4.PRECOCITà: quando finalmente riesco ad avere l'erezione, ecco che si attiva l'altro problema. dopo meno di un minuto è già tutto finito. io praticamente non provo piacere. sento solo una leggera sensazione nell'attimo dell'eiaculazione, ma è ben distante da quello che presumo sia un orgasmo.

Studiando lontano da casa al momento, mi è difficile rivolgermi a qualcuno, per questo vi prego di aiutarmi.
grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente il dolore Potrebbe essere dovuto alla attivita' mentre sulla qualità della stessa il fatto che dipende dalla situaziAzione in cui si trova potrebbe essere dovuta ad un problema psicologico ovviamente e' assolutamente impossibili da questa sede farle una diagnosi precisa ma il consiglio migliore e' quello di sottoporsi ad una visita urologica