Utente 209XXX
Sto vivendo un periodo particolarmente stressante e pieno di ansia per via del lavoro; prendo ultimamente anche degli ansiolitici ed ho notato di avere i battiti più accellerati del solito....mediamente 90!
Mi devo preoccupare?
Il medico di famiglia mi ha detto di fare attività fisica per contrastare l'ansia e la cura che faccio......rischio qualcosa?
grazie per la cortesia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, non rischia niente, ma sottopone il suo cuore ad un esercizio inutile.
E' chiaro che dirle stia piu' calmo serve a poco o niente, ma cerchi quantomeno di evitare tutto cio' che solitamente puo' associarsi all'ansia e cioe' l'uso di caffeina , di nicotina e di alcoolici.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
innanzitutto grazie per la pronta risposta; è che con questi battiti ed ogni tanto qualche palpitazione mi sono subito impressionato.
per chi è ansioso è difficile rendersi conto che il proprio fisico "patisce" gli effetti dell'ansia.
posso stare allora tranquillo?
farò attività fisica per cercare, insieme alle cose che mi ha suggerito, di far "bene" al mio cuore!
grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un saluto da "MedicItalia"