Utente 167XXX
Gentili medici,

è vero che è consigliabile assumere la cardioaspirina indipendentemente dalla presenza di patologie cardiovascolari (o che comunque ne presuppongono l'utilizzo) al di sopra di una certa età?

Grazie anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non ci sono studi su una popolazione così ampia. Tenga conto che l aspirina sicuramente riduce il rischio trombotico coronarico e cerebrale, è pero anche vero che in caso di trauma favoriscono emorragie difficilmente controllabili ( es cerebrali) con esiti talora letali. Quando si assume un farmaco conviene sempre mettere su un piatto della bilancia rischi e benefici di quella terapia.
Una persona non fumatrice,senza familiarità per infarti od ictus, non obesa, non ipertesa, non sedentaria, non ipercolesterolemia non ha bisogno di aspirina.
Se uno o peggio pou di uno di questi fattori fosse presente allora potrebbe essere consigliabile l assunzione di aspirina quotidiana.
Teniamo in ogni caso conto anche dei rischi di sanguinamento gastro intestinale legato all so continuato di aspirina ( ulcera duodenale e gastrica).
Spero di essere stato sufficientemente chiaro
Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org