Utente 917XXX
buongiorno cari dottori,
scrivo per mia madre che ha 78 anni ed una media insufficienza renale causatale dal diabete insulinodipendente.
purtroppo soffre anche di neuropatia periferica con dolori continui ed intensi agli arti inferiori, dal ginocchio in giù. per l'insufficienza renale segue una dieta mirata e rigida per la quale tiene tutto sotto controllo ma ultimamente per i dolori da neuropatia le è stato prescritto il tramadolo, nella misura di 3 somministrazioni al di da 14 gocce. ci è stato detto che non intacca il rene.
a parte il fatto che non ha sollievo con una sommistraziione siffatta (mi dicono sia un basso dosaggio) ma sul bugiardino è scritto che il farmaco è controindicato per chi soffre di insufficienza renale!
vi prego, un consiglio, tenuto conto anche degli scarsi vantaggi in termini di qualità della vita per mia madre....
cordiali saluti e buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
16% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2003
Gentma utente,
nel caso di sua madre che soffre di una media insuff renale il tramadolo,derivato oppioide, va usata diminuendo le dosi proprio a causa di una ridotta escrezione.
Non conosco i valori della creatininemia ma riferisce che chi l'ha in cura ha già prescritto delle dosi tenendo conto di ciò per cui non me ne preoccuperei.
Cordiali saluti