Utente 229XXX
Salve, ho effettuato in questi giorni una visita cardiologica molto attenta, con ecg e ecocardio. Il risultato è che ho un cuore sano, PA 120/80, strutture cardiache nella norma, nessuna anomalia congenita, solo un lieve ritardo della conduzione sin. intraventricolare. Mi sono però dimenticata di riferire al cardiologo che circa 4 anni fa mi sono accaduti tre fatti isolati di svenimento. Si è sempre verificato così: nausea o mal di pancia forte, poi orecchie tappate e solo infine annebbiamento della vista e svenimento con panico per il fatto che mi angoscia vomitare. L'ultima volta ho riconosciuto i sintomi e sono riuscita anche a stendermi e mi è passato tutto. Devo preoccuparmi che non gliel'ho detto? dopo uno di questi episodi sono stata al pronto soccorso dove mi fecero un ecg e mi dissero che era tutto a posto. sono anni che non ho uno svenimento e dato che il cuore è nella norma posso stare tranquilla?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Direi proprio di sì.
Stia tranquilla.
Saluti