Utente 215XXX
salve, a maggio del 2008 ho subito un intervento per togliermi una fistola sacrococcigea, qualche mese fa la fistola sembrava essere tornata, ma il mio medico ha detto che era solo un dolore e un gonfiore dovuto alla cicatrice dell'intervento. ad oggi il dolore non e diminuito inoltre il dolore sembra essere esteso alla colonna vertebrale, al contatto mi fa male parecchio, il dolore e centrato, oltre che sulla cicatrice, sulle ultine 2 vertebre lombari, e saltuari dolori all'intera colonna vertebrale nel caso in cui sto seduto per molto tempo. mi chiedevo se appunto una fistola sacrococcigea recidiva possa essere la causa di questo dolore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certo e' possibile,anche se l' irradiazione alla colonna e'atipica e farebbe pensare piuttosto ad un problema primitivo vertebrale.Nel dubbio comunque credo una visita chirurgica sia indicata.Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Gentile signore,controlli se la zona della cicatrice è arrossata e/o gonfia e se la temperatura corporea è aumentata anche solo di poco. In tal caso si rechi subito ad una visita di controllo.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo,qualora fosse presente un ascesso sarebbe indicata una valutazione immediata per una eventuale incisione in que caso probabilmente si sarebbe gia' rivolto ad un pronto soccorso per l'intensita' del dolore.