Utente 947XXX
Salve,

Sono un ragazzo di 32 anni, faccio attivita' sportiva a livello agonistico (pallavolo), ho eseguito un ECG pochi giorni fa ed e' risultato un onda T leggermente accentuata, tale anomalia gia era presente in un altro ECG eseguito sotto sforzo, solo che ora il dot. mi dice che e' leggermente piu accentuata , parliamo di un millimetro circa.

Credo che eseguiro un altro test sotto sforzo per stare tranquilli, ma volevo sapere cosa puo comportare questo tipo di anomalia? e' forse quella patologia definita "cuore d'atleta" ?

Scusate ma sono molto ansioso e vorrei capire meglio la situazione

Tra l'altro il dot. mi dice che posso comunque fare attivita sportiva normalmete come sempre

Grazie per l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
pur con tutti i limiti di un consulto on line e senza poter visionare il tracciato elettrocardiografico,
per come descrive l'anomalia, non è nulla di preoccupante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 947XXX

Iscritto dal 2006
Grazie tante per la risposta...

Il tracciato lo avrei anche in formato PDF, ma non credo posso allegarlo qui.

L'importante e' che posso stare sereno

Grazie ancora