Utente 233XXX
Salve staff di medicina italia,io ho il sospetto di avere il frenulo corto ma nn ne sono sicuro...Come faccio a capirlo? Nel caso in cui dovessi averlo corto devo per forza ricorrere all'intervento? E se si dovesse rompere quali sono le conseguenze e cosa dovrei fare? Ringrazio anticipatamente
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,personalmente,il frenulo va operato solo se si ha difficoltà nell'evaginazione del prepuzio sul glande,in stato di riposo e/o erezione (fimosi).Se il medesimo crea dolore in erezione,puo'essere lacerarsi in corso di coito dando luogo solo a...problemi di imbarazzo per l'emorragia...Non esistono farmaci in grado DOC evitare un interventi che solo un medico reale e non virtuale puo' postulare.Cordialita'
[#2] dopo  


dal 2012
La ringrazio per la risposta...Io non ho difficoltà a scoprire il glande e neanche dolori,quindi non c'è nessun problema o possibilità che si rompa durante il coito?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...come si fa a rispondere al quesito da questa postazione?A naso...starei tranquillo .Cordialita'
[#4] dopo  


dal 2012
La ringrazio...Saluti