Utente 156XXX
buongiorno dottore ,le chiedo gentilmente un suo parere, mi era gia successo qualche anno fa ma il dolore era sopportabile, ma questo periodo da circa un mese o dolori al polso e mano non posso piegare il polso che sento male. scausalmente mi e capitato di avere il pugno stretto ho provato a fare un movimento con il polso ma il dolore e di piu', settimana scorsa ho fatto una visita dall'ortopedico di cui mi a dato impressione che non sapeva questo dolore da cosa fosse provocato infatti alle mie domasnde a risposto quasi niente. sul foglio da lui scritto dice che o una modesta tumefazzione al polso,cosa significa? intanto io il dolore ce lo ancora nonostante i farmaci, il medico mi a prescritto una rx alla mano polso e gomito, le chiedo gentilmente se ce qualche problema si vede dalle rx? cosa puo essere questo dolore? la ringrazio tantissimo per la sua attenzione, in attesa di un suo parere porgo cordiali saluti e buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

difficile darle una risposta senza poterla visitare....
Un dolore non di origine traumatica al polso, potrebbe essere causato da diverse patologie.

Una delle più comuni è la malattia di De Quervain, una tendinite che colpisce la puleggia dei tendini estensori del pollice: si localizza sul bordo del polso in corrispondenza del pollice e il dolore aumenta con i movimenti del pollice.

Se invece si localizza dorsalmente al centro del polso, potrebbe trattarsi di una patologia a carico di uno degli ossicini del carpo.

Potrebbe farsi vedere da uno specialista in chirurgia della mano di Cremona:

http://www.sicm.it/regioni_soci.html?sigla=%28CR%29&re=9

Buona domenica.

[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
buonasera dottore,grazie 1000 per la sua gentilissima risposta, ieri o fatto le rx mano polso e gomito, e oggi o ritirato la risposta, di cui dice.

non si evidenziano lesioni osteoarticolari, tutto qui.

ma il mio dolore rimane e anche peggiorato,se piego il pollice verso la mano ho un dolore insopportabile,speravo che con le rx si riusciva a vedere questo dolore cos'e.
io non so piu cosa fare faccio fatica a sollevare oggetti pesanti,
in attesa porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La negatività dell'Rx indica soltanto che non ci sono patologie scheletriche, nulla più.

Non può pensare che con la semplice radiografia si possano vedere anche i tessuti molli.

Io personalmente sono contrario a queste prescrizioni "a casaccio", in genere effettuate dai medici di famiglia, che spesso non servono assolutamente a nulla.

E' molto più semplice e corretto che sia lo specialista che, visitando il paziente, decise se è necessario o meno fare accertamenti diagnostici: spesso, essi non sono affatto necessari.

La mia ipotesi iniziale (De Quervain) è proprio una di quelle patologie che si diagnosticano con una semplicissima visita.....senza fare niente altro.