Utente 214XXX
Buongiorno scrive per mio figlio di 15 anni. ha una terza classe scheletrica che è stata "curata" dall'età di 7 anni prima con espansore palatale poi con maschera Delair. Fino allo scorso anno sembrava tutto nella norma. Dalle ultime radiografie (ottobre 2011) si nota un lieve peggioramente ma quello che disturba maggiormanete mio figlio è la crescita eccessiva in verticale del viso. Al momento è stato rimesso un espansore ma lui è molto a disagio per questo viso lungo. Inoltre ha un naso bruttino, dovuto forse ad un trauma subito all'età di 10 anni (frattura del setto). Le domande sono:
Potrà sottoporsi a breve a chirugia per il naso?
Se in futuro vorrà sottoporsi ad un intervento ai mascellari a che età sarà possibile?
A che età eventualmente potrà iniziare il percorso ortodonico per l'intervento?
Grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
per la terapia chirurgica al naso per questioni estetiche probabilmente associarla alla chirurgia dei mascellare sarà più opportuno ed in tal caso dopo i 18-19anni
la terapia di preparazione alla chirurgia se di questa necessiterà sarà consigliabile iniziarla verso i 17aa
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
La rinoplastica non è consigliata prima di aver raggiunto uno sviluppo corporeo definitivo, quindi da valutare intorno ai 18 anni.
Stesse motivazioni valgono per la chirurgia ortognatica.
Spesso si preferisce non eseguire le due chirurgie contemporaneamente, perché le modificazioni indotte dalla chirurgia mascellare possono apportare piccoli cambiamenti alla struttura nasale. Pertanto si preferisce differire la Rinoplastica di almeno 6 mesi.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2011
Gentilissimi Dottori, grazie innanzitutto per le risposte.
Per la chirugia al naso ci sono stimati (almeno credo) Vostri Colleghi che la danno possibile a partire dai 16 anni. Troppo presto??
Comunque vorrei sapere se già all'età di mio figlio (15 anni) è possibile prevedere se sarà chirurgico o meno la sua terza classe.
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Per quanto riguarda il naso mi sento di dissentire con i suddetti stimatissimi colleghi. Ho lavorato per 10 anni in un reparto di chirurgia plastica e conosco abbastanza bene il problema. Come le ho già scritto è consigliabile il raggiungimento dello sviluppo corporeo definitivo, se poi suo figlio a 16 da esami ossei densitometrici mostra una crescita già a termine, allora si può procedere.
Per la stima del caso ortodontico-chirurgico, un valido ortodontista mediante una analisi cefalometrica accurata dovrebbe essere in grado di fare una previsione di crescita dei mascellari e stabilire se suo figlio potrà essere trattato con la sola ortodonzia o se necessiterà anche di intervento chirurgico.
Cordiali saluti