Utente 235XXX
salve, ho 38 anni e da qualche tempo mi sto decisamente preoccupando in base alle ricerche che sto effettuando in riguardo all'argomento. premesso che ho intenzione di recarmi presso uno specialista (se ci fosse qualcuno che mi potreste consigliare in prossimità di ravenna ne sarei felice) mi piacerebbe nel frattempo sentire la vostra opinione... da che io ricorda ho sempre avuto il testicolo sinistro che a mio piacimento od anche per esempio nel tossire, si innalza avvicinandosi al canale inguinale per poi immediatamente riscendere nella sua posizione normale (che comunque è sempre più in alto di quello destro), raramente se non quasi mai l'ho dovuto riabbassare da tale canale manualmente...spesso a periodi, come oggi, è come se mi dasse anche un leggero ma continuo fastidio (non dolore)...in base a questi sintomi, ho ragione nel preoccoparmi di non poter avere figli con la mia compagna se decidessimo di averne? il leggero fastidio che avverto, a cos'è dovuto? potrebbe essere il muscolo cremastere? potrebbe essere il varicocele? non avendo dei testicoli di grosse dimensioni comporta per la sterilità? essendo arrivato a quest'età in tal maniera comporta per la sterilità? sono veramente molto preoccupato. se mi potete essere d'aiuto...attendo qualche risposta. grazie per il momento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutte le sue domande e i suoi dubbi possono essere chiariti da una valutazione con andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana, e con un esame del liquido seminale fatto in laboratorio dedicato.

Sullo specialista da consultare senta ora in diretta il suo medico di fiducia che sicuramente saprà indirizzarla verso la persona giusta e preparata.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
sì certamente quello l'ho premesso fin da subito...ma dalla vostra esperienza, con questi sintomi è molto più facile essere sterili?. inoltre come se non bastasse ad alimentare le mie preoccupazioni, ieri sera mi sono "visionato manualmente" entambi i testicoli, ed in quello diciamo per me "normale", cioè il destro, vi ho sentito sulla parte in alto, come una piccola cistina piuttosto dura! che potrebbe essere!?
[#3] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
qualcuno mi potrebbe rispondere per favore, cono molto in ansia, e per andare dal mio medico dovrò aspettare lunedì
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in base all'esperienza di numerosi ed esperti andrologi, per capire il suo quadro seminale e se è sterile si deve fare almeno un esame del liquido seminale.

Alla seconda domanda una possibile diagnosi già se le fatta da solo ma, senza una valutazione clinica diretta ed una eventuale ecografia delle borse scrotali, niente di definitivo e sicuro le possiamo dire.

Senta ora il suo medico di fiducia e a ruota anche un esperto andrologo.

Ancora cordiali saluti.

[#5] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
Dr. Beretta la ringrazio molto della sua partecipazione e mi scusi se sono stato un pò troppo apprensivo ma sono veramente molto preoccupato, inoltre comprendo benissimo che senza dati alla mano di più lei non può certo fare!
Ma avrei un'ultimissima domanda da rivolgerle prima di andare a farmi vedere...cioè, quando si parla appunto di testicolo ad ascensore, si intende che questo si innalzi necessariamente in maniera sempre involontaria, o come nel mio caso anche a propria discrezione? ed in questo caso com'è possibile, da cos'è dovuto?
Ancora grazie e cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per testicolo in ascensore si intende quando un testicolo mobile che tende a salire nel canale inguinale e poi scendere poi si ricordi che il funicolo spermatico ha al suo interno delle fibre muscolari striate, volontarie e questo spiega quello che le succede.

Cordiali saluti.