Utente 151XXX
vorrei chiedervi un parere visto che dopo 3 elettrogrammi un holter e un ecodoppler non riesco a capire perche di notte e sono 3 mesi quando mi sveglio sento dei colpi di cannone regolari ma li sento sotto il collo e anche nel braccio sinistro ho provato con calmanti ma niente il cardiologo dice che sara una tachicardia?mah come fa a dirlo la tiroide e a posto e i battiti dall'holter sono da un minimo 53 a 110 e vero che quell'giorno avevo preso piu calmanti ma se e un aritmia i calmanti la mascherano?devo rifare l'holter?magari senza prenderne?sono 3 mesi che non passa ormai e cronico ma cosa ho?prendo anche mezza pastiglia per la pressione perche ho 95 di media
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L esame holter e' molto importante per verificare tipo ed entita' delle aritmie; ovviamente e' molto utile se, proprio durante quelle 24 ore di registrazione, le aritmie fossero presenti.
Conviene ripeterlo in assenza di farmaci. Tenga tuttavia presente che su oltre 100.000 battiti che il nostro cuore compie ogni giorno, se ci fosse qualche aritmia significativa, si dovrebbe poter cogliere.
A volte i farmaci impiegati per l'ipertensione influenzano la frequenza cardiaca, riducendola oppure aumentandola, a seconda della molecola impioegata.
Cordailita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Maccabelli
32% attività +32
4 attualità +4
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Gentile Signore
Se l'Holter effettuato non ha rilevato eventi e durante lo stesso ha avuto sintomi credo che possa stare tranquillo perche sicuramente non ha nulla. Se i battiti che lei riferisce risultano anticipati i sintomi che lei riferisce sono legati a semplici extrasistoli ventricolari, battiti anticipati del cuore a partenza dal ventricolo che se in numero limitato non creano assolutamente problemi. Escludo categoricamente in base a quanto lei dice , la possibilita di una tachiaritmia. Provi a controllare il suo holter alla voce BEV o BATTITI ANTICIPATI VENTRICOLARI se dovesse averne i sintomi che lei riferisce sono legati a questo problema. viceversa se non sono anticipati è solo la percezione del normale battito cardiaco che a letto in alcune posizioni puo' essere percepito in modo piu significativo rispetto ad altre posture Non credo che asumere calmanti possa essere una soluzione e visto che comunque l'ECOGRAFIA e l'Holter sono stati registrati come normali dormirei sonni tranquilli
cordialità
G.Maccabelli
[#3] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
vi ringrazio entrambi ho ripetuto l'holter e vedremo cosa succede e vi faro sapere grazie di (cuore)
[#4] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
niente ce scritto battiti sconosciuti 24 la voce bev non la vedo ,salve bradicardia 44 piu lunga 19 ,sugli eventi ventricolari nulla ,l'unica cosa che non ha registrato e questo episodio che mi capita di notte che mi sveglio e sento il cuore che batte regolarmente ma come dei colpi di cannone che non mi fanno dormire poi mi alzo e scompaiono ,poi di giorno dopo una corsa li risento ,e questo non so se e portato dal cuore stanco o da qltre malattie come la glicemia che e un po alta alcune volte ho la pressione ma per ora sono controllate dai farmaci ,quello che non capisco e se dovrei fare un esame che si mette nello stomaco un apparecchio per sentire meglio ,perche veramente non capisco cosa fare ,ad esempio puo essere un infiammazione del cuore ?ho le coronarie danno questo disturbo?io non capisco se sono sfortunato ho passato anni che mi dicevano che non avevo nulla poi mi hanno trovato l'asma ora ho lo stesso problema e non capisco che cosa devo cercare ....
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Maccabelli
32% attività +32
4 attualità +4
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Se l'Holter non has mostrato nulla durante il sintomo , l'unica cosa che puo' fare veramente è quella di ignorare questo sintomo che non ha niente a che vedere con tutte le cose che ha citato.
Quello da Lei descirtto è un Holter assolutamente normale
buona giornata
[#6] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
dottore io dopo una corsa ho appena sveglio ho dei battiti come colpi di cannone ,vorrei vedere chi non si preoccuperebbe se nella notte viene uno e le suona le campane non salta dal letto sono tre mesi che sono cosi e se questo continua certo che poi verra fuori ma la cosa che mi fa rabbia e che potrei fare qualcosa ma non so cosa io ho l'iper tensione non e che quello ha creato sti battiti?e possibile pero anche se la pressione e tornata normale io liho e la cosa che non capisco il lexotan che ho provato non fa nulla funziona invece se io mi metto i cerotti sul cuore chissa perche quale e la spiegazione ?si cerotti sul cuore sembra che scaricano l'elettricita che viene dal cuore anche quando metto l'holter mi passano se mi potete far capire vi ringrazio
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Maccabelli
32% attività +32
4 attualità +4
12 socialità +12
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
L'unica cosa che puo fare è ripetere l'Holter per vedere se si riesce a documentare qualcosa altro al momento non so dirLe
cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
quindi la prevenzione non serve?devo aspettare che mi si dica fra qualche tempo a ecco ora si vede l'aritmia ?cioe pensavo che prevenire fosse meglio che curare evidentemente mi sono sbagliato grazie comunque per il chiarimento
[#9] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
ho rifatto l'holter dice eventi ventricolari uno forme uno ve minuto max uno ve ora uno sapete dirmi che significa grazie
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'holter del quale lei riporta l'esito e' perfettamente normale.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#11] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
scusi non avevo letto anche due sovraventricolari ma sono extrasistole?e perche dice no aritmia?ma le extrasistole non sono aritmia?e perche sento il batticuore quando faccio uno sforzo?sara come dite voi ma qualche volta eun fastidio devo farmi operare al naso ma se mi prendono sotto anestesia ?certo questo batticuore e arrivato dopo una leggera ipertensione ora dopo 6 mesi non se ne va e non so piu cosa prendere e non sempre quando facci sforzi mi viene in genere al mattino alla sera va meglio ma perche ?grazie dottore cecchini e il 4 holter che faccio forse mi fermo un attimo che dice?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
guardi due extrasistoli sopraventricolari sono nella norma. In un cuore normale si considerano normali fino a 1000-1500 al giorno
Si tranquillizzi
Arivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#13] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
grazie dottor cecchini per la risposta pero sono 8 mesi tutte le notti ore ore bim bum bam cioe mi spiego?ti spiingono a prendere qualcosa ma cosa?i betabloccanti non li posso prendere l'unico che ho provato e isoptin 80 ma credo che non fa molto forse piu del quark 2.5mg pero credo che la dose e sbagliata dell'isoptin perche dura poco forse ci vorrebbe quella che dura 24 ore a dosi basse perche se no mi abbassa la pressione ,sto prendendo eutirox 75 e simbicort e xatrale sono loro la causa?nessuno riesce ad aiutarmi forse voi ne sapete di piu ho darmi indicazioni se andare in un centro aritmiologico?grazie per aver seguito questo percorso con me ma non riesco a uscirne fuori ,
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le palpitazioni sono la costante in chi assume ormoni tiroidei e broncodilatatori. L'holter che lei ha riportato non mette evidenza aritmie. Se comunque lei dovesse lamentarne ancora ripeta l'esame per sua maggior tranquillita'. . Lasci perdere i centri di aritmologia per queste sciocchezze.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#15] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
dopo 4 holter in 6 mesi non so se si puo fare all'infinito ma le assicuro che mentre dormo mi sveglio improvvisamente con scariche e bombe nel cuore vorrei vedere se queste sono sciocchezze ormai vivo nell'incubo di dormire ,ma solo fare holter non ha senso ,a questo punto mi aspetto che mi causino un danno visto che prevenire non serve ,ma scusate se dopo tutti sti esami la cosa continua tutte le notti che devo fare?
[#16] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
i disturbi continuano anzi ora dopo una corsetta il cardiopalmo dura 20 minuti secondo voi e una tachicardia?e come si fa ad accertare grazie?
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi i suoi holter non hanno messo in evidenza alcuna aritmia di rilievo. se vuole ripeta l'esame, ma cerchi di tranquillizzarsi.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#18] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
si ripeto l'holter dottore grazie per le risposte ,alla sera prendo di mia iniziativa omeprazen sembra che batte meno ,sara mica il reflusso ne soffro da 20 anni ma mi portava dolori al torace non battiti mah provero a fare una cura vediamo ora sono di nuovo passato al quark da 2.5 l'isoptin mi da vertigini vediamo tra i due quale va meglio grazie ancora di cuore.....
[#19] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
dopo un anno di esami ora salta fuori che ho extrasistole anche sotto sforzo ,ieri ho fatto la prova ,il mio cardiologo dice che se vengono da riposo va bene ma sotto sforzo no ,per il momento nessuna terapia perche sono poche ma perche mi vengono e propio un mistero spero che mi possiate rispondere grazie
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
occorrerebbe avere in visione il tra ciato da sforzo per esprimersi
arrivederci
cecchini
[#21] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
buongiorno dottore la ringrazio per la risposta e un anno che faccio holter prove da sforzo ecodoppler 3 alcuni cardiologi mi hanno dato farmaci da provare come l'isoptin il corlendore ma senza grossi risultati sotto sforzo ,nell'ultima prova da sforzo 3 giorni fa il cardiologo a spinto fino 150 bpm ma non ha rilevato nulla solo una extrasistole dicendomi che era fisiologica ,recupero buono ecc. pero io sentivo i battiti imponenti ma lui mi ha liquidato ammonendomi di fare altri esami perche ne avevo fatti gia tantissimi ,e di fare sport qualunque tipo,va bene, stamattina vado a funghi in salita una grancassa come scendevo spariva certo che e dura rassegnarsi a vivere cosi sono giovane possibile, io prendo il quark per la pressione ma se devo convivere con questo frastuono vorrei tentare altri farmaci ho devo perseverare a fare holter ogni due mesi?un anno credo mi sento rassicurato ma il battito imponente senza nessun riscontro vi e gia capitato nella vostra professione di avere un caso come il mio?non voglio arrendermi a fare sport ......la saluto qualunque consiglio ho esperienze simili alla mia che avete risolto sono bene accette
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per esserele di aiuto avrei bisogno che lei ripoirtasse con essattezza la risposta dello sforzo e degli holter.
Arrivederci
cecchini
[#23] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
be quelli dell'holter sono quelli riportati gia nelle risposte precedenti dove anche lei dice che non ce niente la prova da sforzo dice condizioni basali:123 b/min pa130/90 mmhg
ecg rs normale
condizioni basali
stop al 1 minuto del terzo stadio al 90% della FMT
interruzione per:fine protocollo
fc:150 b/min.pa170/100 mmhg
mets :8
ECG normale
recupero regolare
conclusione
test ergometrico al cicloergometro con aumenti di 25 w ogni 3 min. condotto in assenza di terapia coronaroattiva .test massimale negativo per angor e ischemia .allo stop tratto st non alterato .recupero regolare .assenti aritmie .buona tolleranza allo sforzo.ora se tutto va bene e queste cose ho letto che capitano ha molte persone che poi scoprono di avere aritmie e poi fanno l'ablazione io alla fine fino a quando avro la certezza di non avere tachicardia?ad esempio prima ero a letto sento il batticuore mi alzo piano vado al tavolo prendo l'apparecchio della pressione che misura anche i battiti erano 86 non sono alti?e gia tachicardia?grazie per l'aiuto
[#24] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
stanotte sono stato al pronto soccorso dopo che ho avuto extrasistole mi hanno fatto ecg da sdraiato e avevo bpm a 70 regolare da supino a 100 ma ecg non ha rilevato nulla non le sembra che il cuore si alzi le pulsazioni troppo rapidamente?e possibile che queste extra mi portino una leggera tachicardia ?saluti
[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi nessuna extrasistole è stat rilevata.
Lei deve curarsi l ansia
Non ha bisogno del cardiologo
Arrivederci
Cecchini
[#26] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
va bene non ha voluta riportarla mi ha detto a voce ma ha detto che era fisiologica ,guardi capisco che se non trovate nulla date per certo che sia ansia e io sono stato dal psicoterapeuta che mi ha detto se senti le palpitazioni da seduto ho sdraiato dopo questi esami, e sicuro che e ansia ma se le senti sotto sforzo non e ansia ,cosi ora sono di nuovo punto da capo perche di notte mi svegliano le extra e di giorno non riesco ad allenarmi ora mi compro un cardio frequenzimetro comunque grazie per averci provato vi sono grato lo stesso e chiedo scusa se vi ho infastidito ma purtroppo non voglio rassegnarmi
[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che lei trarrebbe giovamento da una appropriata terapia farmacologica che un collega psichiatra potrà prescriverle.
Arrivederci
[#28] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
va bene dottore faro come dice ormai mi rassegno ,ha dimenticavo una cosa senza importanza ho comprato il cardiofrequenzimetro dopo lo sforzo le pulsazioni salgno a 130 mi fermo un minuto e salgono a 140 poi mi metto per terra e scendono strano vero? ma sicuramente e una cosa psicologica ormai me lo ripetono tutti saluti e grazie
[#29] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
dopo due anni di continue palpitazioni la malattia si evolve in tachicardia sinusale 110 a riposo durante ecg l'unico farmaco in grado di togliermi il cardiopalmo e il betabloccante che pero mi porta l'asma ora vorrei capire perche solo il betabloccante funziona quando faccio le scale e non l'isoptnin ho il corlendor neanche il diltiazem funziona ,quale patologia e curabile con il betabloccante?e quale posso prendere?grazie
[#30] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività +32
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
questa è il trentesimo post. nessun holter ha mai mostrato aritmie di rilievo. le rinnovo pertanto l invito a mettersi in mano ad uno psichiatra per la cura del disturbo d ansia che la attanaglia. e. on questo la saluto
cecchini