Login | Registrati | Recupera password
0/0

Port a cath per chemioterapia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Port a cath per chemioterapia

    Più di 2 mesi fa a mio cugino di 16 anni è stato diagnosticato un tumore al cervello, adesso deve iniziare i cicli di chemioterapia. Ho sentito parlare del port a cath, che è utile anche per nn affaticare le vene. Come funziona? dovrà sempre andare in ospedale per fare la chemio anche cn il port? quante volte la settimana viene ftta la chemio?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 494 Medico specialista in: Oncologia medica

    Risponde dal
    2007
    il port è solo un accesso venoso; pertanto se decideranno di fare una chemioterapia con flebo, dovrà andare in ospedale.


    Cordiali Saluti
    Dr. Alessandro D'Angelo
    (email: dangelo@oncologiataormina.it)

Discussioni Simili

  1. Slittamento chemioterapia
    in Oncologia medica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/01/2012, 19:57
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01/02/2012, 17:50
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/01/2012, 18:48
  4. Vene e chemioterapia
    in Oncologia medica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29/12/2011, 15:12
  5. La chemioterapia
    in Oncologia medica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/02/2012, 10:20
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,05        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896