Utente 226XXX
Salve Dottore mi hanno beccato con 1,12 grammi di eroina più maryuana mi hanno fatto le impronte digitali e non vorrei che mi togliessero la patente. Sono andato subito al SER.T e dopo un esame alle urine dove c'era scritto che facevo uso di oppiacei hanno provato con Subutex ma non riuscivo perchè vomitavo continuamente. Ora prendo da 3 giorni 60mg di metadone e sembra stia benino. Mi può spiegare se ne uscirò? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Presumo che sia stata diagnosticata una tossicodipendenza da oppiacei, cosa che non specifica, dice solo di essere stato "beccato" con della droga e di essere andato al SerT per la patente, ma questa no è una questione medica. Se le hanno prescritto una cura evidentemente c'era una diagnosi di dipendenza, altrimenti non si capisce. Comunque Se è una dipendenza da oppiacei, la suddetta cura al momento è ancora ad una dose non efficace (per la quasi totalità delle persone) e quindi visto che da 3 giorni è a questa dose, presumo stabilita in maniera da far pari con l'eventuale astinenza, dopo dovrebbe procedere con la fase terapeutica propriamente detta, ovvero quella dell'aumento graduale del dosaggio fino a dose anticraving, con urine periodiche per verificare, e poi con la fase a dose costante.
Altrimenti, se l'idea è quella di uscire da una dipendenza nel senso di procedere rapidamente o meno ad una riduzione della cura in corso fino a sospensione, non è una terapia per la dipendenza. Se ne esce con una cura di lunga durata, non se ne esce con la cosiddetta disintossicazione, che non ha attinenza con la natura della malattia.