Utente 563XXX
Buongiorno ,

sono una ragazza di 32 anni e da una settimana ho un problema che mi sta facendo preoccupare. Premetto che non posso andare dal mio curante perchè attualmente non sono nella mia città e quindi vorrei fare degli esmi, se necessario privatamnte senza aspettare di tornare nella mia città. Sono normopeso e il mio peso è stabile da anni. Ho facilità a dimagrire e ingrassare (se non mangio una sera la mattina dopo ho già perso mezzo kg e se mangio troppo il giorno dopo ho già preso mezzo kg!). Fino a settimana scorsa tutto bene. Poi da circa una settimana ho notato che stavo dimagrendo: anelli larghi, vestiti che fino a pochi giorni fa mi stavano aderenti che mi stanno larghi ecc. Mi sono pesata e infatti avevo perso un kg. Il problema è che non posso imputare il mio dimagrimento a cause esterne come stress o attività fisica eccessiva (sempre la solita attività leggera da mesi) o a diete. anzi. Sono sempre stata una buona forchetta e in quest'ultima settimana non mi sono trattenuta perchè troppo magra non mi piaccio ma sto continuando a dimagrire. Per il resto ok: non ho dolori o stanchezze sospette o altri malesseri..Ho fatto esami della tiroide ma sono normali...sono davvero preoccupatissima. Ho paura che magari ho un tuomore. che esami posso fare? per favore datemi delle indicazioni in modo che mi porto avavnti e quando torno nella mia città tra due settimane le faccio leggere al mio dottore. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Loiacono
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Signora,
stia serena perchè dimagramento non è sinonimo di malattia.
innanzittutto deve avere un referto obiettivo e cioè sapere quanto ha perso ed in quanto tempo, secondariamente deve fare una batteria di esami di routine (tra cui esami del sangue, delle urine delle feci e qualche esame strumentale all'apparato gastro-enterico) che il suo medico di base sicuramente le potrà prescrivere.
per cortesia cerchi nei limiti di mantenere un peso quanto più possibile costante
buona serata
[#2] dopo  
Utente 563XXX

Iscritto dal 2008

grazie per la risposta Dottore.

n effetti sto mangiando di più da due settimane a questa parte per mantenere il peso...ma appena smetto di mangiare e torno a mangiare normale come prima la mattina dopo pesandomi vedo che perdo tipo mezzo kg...in pratica mi sto abbuffando perchè altrimento perdo mezzo kg al giorno...e vedo soprattutto le mani che diventano magre e il viso...però l'appetito è normale, la pelle è bella, capelli belli...non ho dolori..."bisognini":-) regolari...dormo normale...solo che sto dimagrendo...tra una decina torno a casa e quindi chiederò al mio medico di prescrivermi delle analisi...nel frattempo devo preoccuparmi???

ps poi vorrei fare un'altra domanda che non c'entra ma mi è venuta in mente. Ho sempre avuto una peluria del corpo normale ma da un anno a questa parte ho notato che non ho più i peli sulle braccia, sono liscissima come se fossi depilata (ma non mi depilo) e sono diminuti anche quelli delle gambe mentre per il resto del corpo sono normali e ho tantissimi capelli (ne ho sempre a vuti tanti). ma è normale? da cosa può dipendere?
[#3] dopo  
Dr. Marco Loiacono
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
gentile utente,
credo che lei debba essere inquadrata in un ambito multidisciplinare che coinvolga gastroenterologi, dermatologi (per la caduta dei peli) ed nutrizionisti.
purtroppo la mia specialità sarebbe fuori contesto al di la di qualche consiglio generico, come quelli dati in precedenza
cordiali saluti