Utente 237XXX
Salve ho 33 anni vorrei un consulto su questo referto di spermiogramma:
ph 8.1 vol. 0.6 sperxml 11.000.000 sper eiaculato 6600000
58 forme normali 42 immobili19 lenti discinetici 31 progressivi 8 forme mobili per eiac 3.828.000...forme tipiche 7 atipiche 93
CAPACITAZIONE: 4.000000 PER ML MOBILI 80 IMM.20 LENTI 10 DISCINETICI 46 RETTILINEI 24 FORME TIPICHE 7 ....
La cosa strana che lo spermagramma fatto 2 settimane prima risultava 85% forme tipiche il resto atipiche ..Quanta possibilità ho di diventare padre anturalmente ? e quante con fecondazione assistita? con quale tecnica? ci sono cure per questaoligoteratozoospermia? aiuto grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

lo sperma è molto oscillante per definiziione e a questo bisogna aggiungere che la quantità di sperma è di certo inferiore a 2 ml.

il consiglio è di valutare con un andrologo in diretta i dati appena acquisiti per bilanciarli nella visita dei suoi genitali, in modo da considerare la presenza di eventuali patologie da correggere.

ci aggiorni .

cordialità
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie professor Colpi per la risposta... Ho prenotato la visita da un andrologo ma ci vuole tempo ...mi premeva sapere se in queste condizione posso concepire o posso effetuare una tecnica di fecondazione assistita magari la prima ...grazie
[#3] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Caro lettore,
concordo con il Collega Colpi sulla "stranezza" dei risultati discordanti dei due spermiogrammi (fatti nello stesso laboratorio?, laboratorio affidabile per quanto riguarda la corretta esecuzione dello spermiogramma?).
Sicuramente dal secondo spermiogramma si evince un ridotto volume dell'eiaculato (raccolto tutto il liquido seminale?) .
Pertanto anche io Le consiglio di rivolgersi ad un andrologo per valutare e studiare al meglio il suo grado di fertilità all'interno della coppia.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Salve dr salacone , gli esami sono fatte in strutture diverse , ma il volume e la quantità si trovano più o meno ....ma la presenza di forme tipiche e atipiche nn si trovano una discordande dall'altra ...
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

il suo liquido seminale sembra mostrare anomalie di voliume, numero e motilità degli sopermatozoi. I dati morfologici dovrebbero essere confrontati tra esami fatti secondo gli stessi parametri.
Un esame con 85% di forme tipiche "puzza un po' di bruciato". Un altro esame per valutare anche il volume dello sperma appare importante
Senta un andrologo per la valutazione del suo caso clinico
cari saluti
[#6] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
appunto, come Le ho scritto, quando si confrontano due spermiogrammi, e importante farli sempre nello stesso laboratorio e sopratutto assicurarsi che questi siano affidabili per quanto riguarda la seminologia, infatti come detto anche dal Collega Pozza, quel 85% di forme tipiche (valore troppo alto per essere vero) mi sembra alquanto improbabile.Le consiglio quindi di approfondire il tutto.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille a tutti per avermmi risposto .... Quindi pensate che devo fare un terzo spermiogramma? Poi se lo spemeogramma risulterà così come descritto , ci sono rimedi ? Impossibile la fecondazione?
[#8] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Salve , ho fatto tutte le analisi ormonali , tutto nella norma tranne TESTOSTERONE LIBERO... Incide sul problema del poco Volume e pochi spermatozoi? Cosa devo fare per aumentare il testerò ne libero. Grazie
[#9] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Caro lettore,
la carenza di testosterone libero può essere una possibile spiegazione della scarsa quantità di liquido seminale e della oligoastenoteratozoospermia.
Tale deficit è risolvibile con una terapia sostitutiva che deve però essere prescritta dallo specialista.

Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore , quindi c'è un modo per migliorare questa condizione? O si perde del tempo ?
[#11] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2012
Chiedo questo perché, io e mia moglie , siamo facendo la procedura per inseminazione artificiale ....magari se c'è una possibilità ...
[#12] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Caro Lettore,
come già detto in precedenza il deficit di testosterone libero è sicuramente migliorabile con una terapia adeguata poi,se questo va a migliore anche la situazione seminale è da vedere comunque, visto che, come scrive, state facendo le procedure per l'inseminazione artificiale, vuol dire che è seguito da anche da un'andrologo .. (spero) e quindi Le consiglio di affidarsi con fiducia al collega.
Cordiali saluti.