Utente 222XXX
Egregio dottore,
mia madre 96 enne,da 2 anni con demenza vascolare e da 1 anno operata per frattura di femore,improvvisamente ha una tachicardia sinusale a 110 bpm .Il 20/1 visitata ,cuore ok,il 27 il mdf nota tachicardia.In questa fetta di tempo,di nuovo solo una cps di levoflaxacina per riacutizzazione bpco.Terminato il tratttamento con 5 cps di Levoflaxacina,aiutato il cuore con un cerotto e un po' di digitale per 1 settimana,la tachicardia rimane.Fatte le analisi
Riporto alcuni valori del sangue alterati :
azotemia 54
uricemia 6
eosinofili 8.9 %
ferritina 197
ves1 30
ves2 60
tsh 6.40
i valori degli elettroliti sono ai limiti :
sodio 141
potassio 4.2
magnesio 2.50
calcio 8.6
Mia madre presenta inoltre da decenni una innocuo blocco di branca (dx ?), pa 120/60 satO2 97 % ,e non ha mai avuto problemi cardiologici .
Cosa fare ?
E' pericoloso e urgente ?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I motivi di aumento della frequenza possono essere molteplici, dalla febbre, all'anemia ai farmaci, ad una insufficienza respiratoria.
Come comprenderea' e' molto difficile esserle di aiuto per via telematica in questo senso.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Egregio dottore,
dimenticavo di segnalarle questi altri dati:

rbc 4.470.000
wbc 5.040
hb 12.2
emoglobina % 76.3
ht 39.5
plt 207.000
mchc *30.9 %
mch 27.3
mcv 88.4
Mi pare che non ci sia anemia e la respirazione sia buona(satO2 = 97 % ) e allora ?
Problemi di valvole ?
Sono preoccupato dato la eta' e la lentezza del ssn,qui nel sud.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi a quell età comprenderà che tutto è possibile. Anche se avesse avuto una embolia polmonare non cambierebbe niente, nel senso che la terapia rimane quella Dell eparina a basso peso molecolare quotidianamente
Cordialità
Cecchini