Utente 236XXX
Vorrei sottoporre alla Vostra cortese attenzione il mio caso.
Ho 28 anni e ho un grave caso di pannicolopatia.
La cellulite mi è comparsa già dai primissimi cicli mestruali verso i 14, 15 anni...ho sempre avuto una conformazione del corpo genoide (sopra scheletrica e sotto coscie e fianchi voluminosi rispetto al resto del corpo), peso 50 chili e sono alta 1.64 ragion per cui ritengo di essere normopeso.
Nel corso della mia vita ho sempre combattuto contro la cellulite e ho provato di tutto, ho fatto due liposculture a distanza di 10 anni l'una dall'altra, ho fatto diversi cicli di cavitazione, mesoterapia, carbossiterapia, pressoterapia, esrcizi fisici mirati , creme e cremine in vendita (del tutto vane) intagratori, linfodrenaggio tutto ciò seguendo sempre una dieta sana equilibrata e quasi priva di sale.
Ho sentito chirurghi estetici, dermatologi, passata di mano in mano a fisioterapisti e fatto visite venereologiche.
Non ho ancora 30 anni ma il derma dei miei glutei e delle mie coscie sono totalmente rovinati esteticamente parlando, ho dei capillari rotti già visibili in vari punti delle gambe e sento pesantezza, dolore e prurito agli arti inferiori perciò il mio sta diventando un calvario non solo estetico ma anche sintomatico che credo andrà a peggiorare col tempo, adesso sono in una situazione di stallo, ho avuto qualche beneficio con la mesoterapia tempo fa ma è svanito nell'arco di pochi mesi e a ragion vedute avendo provato di tutto mi rivolgo a voi disperata per farmi dare un consiglio.
In un caso come il mio a che tipo di specialista mi devo rivolgere?
Quale terapia è considerata d'urto contro la pannicolopatia?
Non pretendo miarcoli solo una situazione più vivibile.
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente, il medico estetico o il chirurgo plastico si occupano dei suoi problemi. Tuttavia non esiste un trattamento che è sempre efficace in ogni caso. Le consiglio di affidarsi ad un professionista serio e decidere con lui un percorso terapeutico che possa migliorare, se non risolvere i suoi disturbi.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Dario Graziano
44% attività
16% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
gentile utente, tra gli specialisti che le ho citato ho scordato di citarle il dermatologo.
In ogni caso, come già detto è uno il medico che deve programmare il suo percorso terapeutico.
cordiali saluti