Utente 235XXX
salve volevo chiedere un piccolo consiglio. Sono un ragazzo di 19 anni e qualche giorno prima di natale ho cominciato ad avvertire delle fitte al petto che mi colpivano quasi tutti i giorni e una sera mentre lavoravo sono andato al pronto soccorso per un attacco di panico ( non riuscivo piu a muovermi per via di un formicolio le fitte erano diventate fortissime e avevo difficoltà a parlare, credevo di avere un infarto imminente) al pronto soccorso mi hanno fatto ECG esami del sangue e raggi x al petto ed è risultato tutto negativo l'indomani mi hanno fatto fare una visita cardiologica e mi hanno detto che il mio cuore sta benissimo. Il 18 gennaio mi sono recato nuovamente in pronto soccorso (stavolta nessun attacco di panico ma le fitte mi davano parecchio fastidio) e ancora una volta mi hanno detto che ero sanissimo e poteva essere un po di ansia. Ora questi dolori al petto mi colpiscono solamente mentre sono a lavoro (faccio il cuoco) soprattutto dopo mangiato mentre quando sono a casa non ho nessun sintomo aggiungo che a volte ho dei formicoli leggeri alle gambe insieme ad una sensazione di freddo e a volte mi sento il braccio sinistro debole.
cosa potrebbe essere? io ho sempre paura di avere qualcosa al cuore quando sento quei dolori. spero di essere stato abbastanza chiaro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i sintomi sembrano davvero aver poco a che fare con il suo cuore, per età e per come vengono descritti.
Stia più sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 235XXX

Iscritto dal 2012
Salve torno a scrivere per una piccola novità, ho fatto una visita cardiologa con ulteriore ECG ed ecocardio per mettermi l'anima in pace ed anche li tutto negativo, però ho notato che quando vado a correre dopo una decina di minuti comincio ad avvertire un fastidioso dolore al centro del petto che si placa solamente quando smetto di correre e ricomincio a camminare normalmente. Cosa potrebbe essere? Sarà necessario un ECG da sforzo nonostante il cardiologo mi ha detto che non è il caso?

Grazie in anticipo