Utente 233XXX
a seguito di una scivolata sulla neve mi e' stata diagnosticata da una lastra: "irregolarita' corticale da sospetta infrazione a carico dell'arco anteriore della VIII costa a dx meritevole di correlazione clinica". In un primo momento provavo un non preoccupante dolore , e , di fronte al nevone di questi giorni , incautamente ho spalato la neve per uscire. Al che il dolore si e' irradiato diventando seriamente preoccupante e oggi mi fa male perfino quando cammino lungo l'arcata costale. Da una recente ecografia addominale completa mi sono state rilevate una cisti biliare del lobo dx del diametro di 1,4 cm;colecisti alitiasica , e due cisti renali bilaterali di cui la dx di cm.1,5.
Mi chiedo se esista o possa esistere una correlazione tra queste situazioni, e se un esame strumentale possa accertare la causa del dolore.
Ringrazio sentitamente per un parere .
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente le fratture costali sono fastidiose e dolorose. L'unico rimedio è il riposo astenendosi da sforzi eccessivi. I comuni analgesi possono aiutare nel ridurre la sintomatologia dolorosa. Le formazioni cistiche di regola sono asintomatiche. Le suggerisco una settimana di riposo con l'aiuto di analgesici. A risenterci.
Saluti