Utente 242XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni.Premetto che non pratico la masturbazione, ogni tanto capita il fenomeno dell'polluzione notturna''. Vorrei capire se questo è dannos,o o meglio può provocare danni, e devo quindi iniziare a praticare ''la masturbazione'' come tutti gli adolescenti della mia età. Lei mi consiglierebbe una visita dall'andrologo alla mia età sulla fertilità e velocità degli spermatozoi? O è presto? Non ho un'attività sessuale con partner e non ho avuto rapporti.Attendo una risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la presenza di polluzioni nottturne non è certo un dato negativo, piuttosto conferma la evidenza di un apparato pressocchè normale.

tuttavia solo visitando con lo specialista andrologo è possibile valutare la corretta fisiologia e sviluppo dell'apparato.consiglio quindi di contattare lo specialista in modo da decidere giustamente se e dove effettuare un esame del liquido seminale.

cordialità