Utente 233XXX
Salve dottori! Vi scrivo per una cosa alquanto strana che mi è capitato! Ho provato a bere un bicchiere di vino a digiuno (io non fumo e non bevo , però un bicchiere di vino ogni tanto , cioè 1 massimo 2 avvolte al giorno con o senza i pasti , il rosso poi) e mi è capitato poi che dopo alcuni minuti sentivo una sensazione strana nella parte sinistra del collo ( sinistra dal mio punto di vista) cioè come se sentivo tirare ecco , e poi un senso di pesantezza prima del vino , dottori da cosa può dipendere? può essere le vene del collo ? cioè tipo non so che sono sotto sforzo oppure non so , l'unica cosa , che qualche giorno ho avuto due orgasmi in mezz'ora , non so quanto possa influire e poi che sono una persona ansiosa , però sto fatto del bicchiere di vino e poi sento tirare nella parte sinistra del mio collo non mi convince! cos'è dottori? riguarda qualche vena? ho un pò paura! mi misurai la pressione alcune settimane fa , la minima ( sui 78-80) perfetta e anche i battiti , ma la massima , una volta 140 , poi 130 , poi 135 e poi 120! mio padre ha detto che è mi sono messo paura nel misurare la pressione , io non ne sono sicuro! cosa può essere dottori il fatto della sensazione che sento sulla parte sinistra del collo? grazie anticipatamente della risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sua sensazione non ha a che fare con alcuna particolare patologia, tantomai una cardiaca.
Stia sereno, saluti.
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Capito , dottore secondo voi è una cosa dovuta all'ansia , visto che diciamo tra virgolette monitoro spesso il collo , oppure a un dolore muscolare , che poi dopo mangiato ho sentito una specie di battito dentro la parte del collo sinistro (dal mio punto di vista) quindi dottore non è nessuna patologia cardiaca? quindi non corro il rischio che si possa rompere o scoppiare una vena? cioè non so un'infarto o ischemia, non so come si dice! e quel disturbo detto nel precedente post è una questione di ansia e nervi oppure muscolare? cioè ovviamente la ringrazio che mi ha tranquillizzato perchè avevo paura che fosse il sangue che circolava più velocemente oppure la vena stava sottopressione non so , vorrei capire a cosa è stato dovuto! ricordando che la parte del collo sia destra e sinistra la sento più sensibile , cioè la sento pesante e avvolte sento tirare soprattutto a sinistra (dal mio punto di vista) e mi sono preoccupato pensando fosse qualche vena del collo che forse non so si sta ingrandendo o sta sottopressione e sto impaurito!