Utente 646XXX
Un saluto a tutto il forum, vorrei debellare in modo definitivo una scorza di pelle che ormai da anni staziona sopra l'alluce del piede destro ed anche al dito di fianco all'alluce, non so se sia un callo o un durone ma al tatto in questa zona queste due dita del piede sembrano essere come ricoperte da uno strato di pelle molto dura e spessa e poco sensibile al tatto. Ho provato varie crreme apposite per questo tipo di problema ma non ho risolto, spero che qualcuno sappia dirmi cosa fare per risolvere in modo definitivo il problema, è forse il caso di pensare ad una rimozione chirurgica? Spero di avere postato nella sezione giusta del forum, saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Floria Bertolini
24% attività
8% attualità
12% socialità
PIOVE DI SACCO (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2001
Gentile Utente,
qualora la sua diagnosi fosse corretta (e Le consiglio di affettuare una visita Dermatologica per escludere che si tratti di altro, come ad esempio una verruca o altro tipo di neoformazione, Le debbo dare la notizia poco gradita che dovrà usare metodi che lo rimuovono solo temporaneamente. I calli sono ispessimenti della cute che servono di protezione, salvo poi dare dolore, perchè si comportano come un corpo estraneo - molto duro che causano infiammazione dei tessuti circostanti e il dolore che ne deriva.
Lei riferisce di soffrire di alluce valgo (diagnosticato dal Suo Medico? dall'Ortopedico?): se la callosità si è formata sopra la zona più sporgente, la terapia chirurgica dell'alluce valgo, potrebbe risolvere il problema del Suo callo. Infatti la tomaia della scarpa non traumatizzerebbe più quel punto del suo piede, e la rimozione del traumatismo localizzato permetterebbe alla sua pelle di non doversi più "diffendere".
Ma per verificare tutto questo, è opportuno si rivolga al Dermatologo, che con la visita possa verificare se Lei ha un callo.
Per l'alluce valgo naturalmente , invece, dovrebbe rivolgersi allo specialista Ortopedico.
Cordiali saluti,
[#2] dopo  
64633

dal 2012
Grazie mille per la risposta Dottoressa, nel mio caso non si tratta di alluce valgo, comunque mi farò vedere da un dermatologo, cordiali saluti a Lei.