Utente 567XXX
gentili dottori buonasera
sono una ragazza di 27 anni ho dei quesiti da porvi che credo possano riguardare sia la sfera dermatologica che ginecologica.
non so se i miei due problemi sono sterttamente correlati tra di loro.
allora:
-da maggio 2007 ho cominciato ad avere sfochi cutanei nella zona genitale...dopo 2 ,3 volte che li curavo con pasta all'ossido di zinco,continuavano ad uscire.il mio medico curante ad ottobre mi dice che sicuramente sono stati causati dall'assunzione di antibiotici (avvenuta sia a maggio che ad ottobre)ho fatto una cura e sembrava che il problema si fosse risolto invece circa un mese fa è ricomparso e in maniera molto grave.sono andata dal dermatologo e mi ha detto che si tratta di dermatite seborroica,mi ha dato una cura che ho finito ma stà ricominciando a comparire dinuovo.questi ultimi 2 avvenimenti coincidono con le mestruazioni..circa 2 3 giorni prima..non so se la cosa sia correlata perchè mi è capitato solo in queste due occasioni.quest'ultima volta (circa un mese fa) ho avuto,oltre al solito rossore,dolore,prurito,desquamazione,(ho anche secchezza vaginale..cosa di cui soffro da quando ho cominciato ad avere questi problemi:prendo regolarmente il citalopram da circa due anni..può esserne la causa?) anche un intorpidimento delle grandoi labbra e del clitoride...erano molto gonfie e scure.al seguito mi è anche uscito un brufolo sulle grandi labbra che ora si è assorbito ma è rimasta la parte dura.il dermatologo mi ha detto che comunque è una cosa di cui soffrirò sempre,è vero?come posso fare visto che neanche ero guarita e già si riacutizza il fastidio?che cura potrei fare?
premetto prima di un mese fa non avevo mai avuto rapporti sessuali completi.dovrei fare comunque qualche visita?credete sia un problema da risolvere sotto un punto di vista dermatologico o ginecologico?
-da circa 6 anni a volte ho degli sfochi di acne sul collo.sono stata anni in cura da un dermatologo che mi ha solo detto essere uno sfoco nervoso.pora questo dermatologo mi ha detto che si tratta di follicolite.ho una pelle molto delicata quindi usando prodotti topici per acne la mia pelle ne risente in maniera eccessiva....comincia a desquamarsi e ad avere vari dermatiti e pruriti...devo sospendere i trattamenti che faccio di solito o integrarli?
spero di non aver trascurato nulla
spero mi rispondiate presto...devo riprendere appuntamento con questo dermatologo....(mi hanno detto che è bravo ma non mi sento molto a mio agio con lui)
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente il dermatologo è l'esperto di cute e mucose tra le quali quella genitale,in caso di dubbi non esiti a ricontattare il collega che l'ha presa in cura,la cui diagnosi è stata di dermatite seborroica dell'area genitale,la quale entra in diagnosi differenziale con problematiche di tipo infettivo micotico batterico,irritativo o allergico da contatto,dermatosi tipo lichen sclero atrofico in fase iniziale o psoriasi per fare solo alcuni esempi.Per quanto riguarda la problematica di tipo acneico utile secondo il mio parere anche integrazione con lo specialista ginecologico per escludere un ovaio policistico in primis e disendocrinopatie della sfera sessuale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la celere risposta....
avevo problema di cisti 10 anni fa ma con una curaormonale ho risolto,sono scomparse,ora è sicuro.nella mia famiglia poi ci sono stati precedenti di problemi di coagulazione sanguigna con annesse trombosi quindi dovrei proprio evitare di prendere la pillola....
per quanto riguarda la dermatite,secondo lei dovrei fare anche un tampone vaginale???non ne ho mai eseguito uno sinceramente
grazie
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente il tipo di accertamenti da effettuare sono di pertinenza di chi ha visione diretta del suo problema,proprio per tale motivo le ho consigliato in caso di dubbi di rideterminarsi con il proprio curante.La via telematica non può sostituire in alcun modo la visita diretta e gli eventuali accertamenti che da essa potrebbero scaturire così come le terapie da effettuare.
Di nuovo saluti
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ritengo, gentile utente, che le problematiche che lei adduce siano riconducibili essenzialmente a 2 problemi distinti e separati, di natura e competenza dermatologica-venereologica:

- il problema della'ACNE è un discorso che deve essere accuratamente approfondito per stabilirne l'entità, le eventuali connessioni internistiche, il tipo e l'importanza

- il problema relativo all'ambiente vaginale, sembrerebbe invece riconducibile, in via telematica e non vincolante a quel vasto capitolo delle venereologia, identificato con le "Vulvo-vaginiti batteriche" : patologia spesso misconoscosciuta e poco verificata, ma di grande impatto nei pazienti, che se non ben diagnosticata e curata, può perdurare anche per molto tempo con riaccensioni ed esacerbazioni della stessa (relapsing-remitting)

si determini con queste nozioni dal Dermatologo-venereologo: massima disponibilità per ulteriori ragguagli.

cari saluti
[#5] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
ringrazio i dottori per le gentili risposte.chiamo da 2 giorni il dermatologo ma non è in studio.....spero di trovarlo al più presto prima che peggiori dinuovo la situazione
grazie
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla comunque, queste non sono situazioni acute, anche se comprendiamo, non ben sostenibili da chi ne è portatore: ci tengo quindi aggiornati.

cordialità.

[#7] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
grazie..neanche oggi sono riuscita a contattare il mio dermatologo..spero domani altrimenti nei prossimi giornio sono previste le mestruazioni...e sarà ancora peggio.appena so qualcosa vi terrò informati grazie
[#8] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
nulla..il mio dermatologo non risponde......ho dinuovo le mestruazioni..ora la situazione peggiorerà...uff.....è molto molto fastidiosa la cosa..nonchè irritante..(in tutti i sensi)
secondo voi posso ricominciare la cura che mi aveva dato??rubrosin per 4 giorni e poi
desamix effe per i successivi 4???
[#9] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
mi è dinuovo uscito un brufolo grande come un cecio...(scusate l'esempio ma è l'unico che mi è venuto in mente perchè la grandezza è veramente quella.è sotto pelle si sente durissimo.....