Utente 197XXX
Sono un ragazzo che lavora nell'ufficio accettazione dell'Avis donatori sangue e la mia mansione è quella di farmi consegnare dal donatore il tesserino per inserire i suoi dati a computer in modo tale da autorizzarlo alla donazione in quella giornata; una volta identificato il donatore deve andare a fare l'emoglobina che consiste nel farsi forare un dito per la misurazione del valore di emoglobina per poi solo se questo va bene effettuare la visita predonazione dal medico che se è tutto in ordine lo manda a donare; detto questo succede che nelle giornate in cui ci sono molte persone a donare le persone al posto che stare in fila per essere da me identificate intanto vanno ad effettuare l'emoglobina così intanto la fila si smaltisce e poi vengono da me per l'identificazione e consegnandomi il tesserino non appena fatta l'emoglobina spesso capita che sporchino il portatesserino di sangue e consegnandomelo per l'identificazione io mi sbavi le mani con il loro sangue. Quindi vorrei chiedervi se è possibile contrarre malattie tipo l'hiv o le epatitit entrando a contatto col sangue di queste persone in questo modo? Grazie dell'interessamento, buon lavoro e buona giornata!!
[#1] dopo  
Dr. Caterina Cimino
24% attività
0% attualità
12% socialità
CROTONE (KR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente. Lei può indossare i guanti così non corre nessun rischio.