Utente 244XXX
buongiorno ho 41 e circa 2 anni ho fatto una dieta che mi ha fatto perdere circa 40 chili. (dal dietologo)non so se è questa è stata la causa ma essendo diventato un po stitico mi è venuta una ragade anale.il mio chirurgo dopo avermi fatto fare rettoscopia e gli esami del caso mi ha diagnosticato una ragade.mi è durata 1 anno e come terapia il chirurgo mi aveva descritto dei dilatatori (dilatan) e creme locali.in piu mi era venuto anche un ascesso alla baqse della ragade.potete immaginare il dolore.ora arrivo al problema per me grave che sinceramente ho vergogna a dire al mio dottore:ora che la ragade sembra che sia sparita mi succede che quando vado di corpo e ho finito,a parte un po ancora di dolore ma poco, mi lavo per bene ma dopo 2 minuti che cammino mi ritrovo sporco...mi rilavo e mi ritrovo sporco.mi sento in una situazione imbarazzante e chiedo il vostro aiuto di come sia possibile una cosa del genere.è come se quando ho finito in realta perdo feci.ho sentito dire che puo essere un problema del muscolo anale che dopo la ragade si rilassa e puo far perdere. è possibile? mi scuso se mi sono espresso male ma sinceramente ho bisogno di voi.grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Potrebbe avere una piccola fistola anale sottomucosa che giustificherebbe il tutto. Una visita proctologica credo sia indicata. Auguri!