Utente 245XXX
Allora il mio problema è semplice e vorrei solamente capire se devo far qualcosa oppure è naturale e passerà con il tempo...
Partiamo dal presupposto che sono ancora vergine.
Quando mi masturbo e diciamo scopro il glande, riesco a scoprirlo tutto però arrivo dopo di esso fino ad un certo punto e se tiro ancora mi fa male.Come posso risolvere?Per di più poi il mio pene è inarcato verso il basso è anomala la cosa?
Attendo uno vostra professionale risposta per capire anche cosa fare

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la difficoltà a retrarre il prepuzio può dipendere dal frenulo corto che condiziona il fastidio nel retrarre il prepuzio oppure dal fatto che il prepuzio è stretto e quindi "stringe" il glande,.

circa poi la curvatura in erezione è opportuno è opportuno valutarla con lo specialista , visto che non è affatto dimostrato che sia una curvatura che impedisce la funzione penetrativa.

ci aggiorni.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Si in effetti è proprio sul glande che sento diciamo che tira...Anche perchè quando scopro in fase di non erezione il glande tende a rivolgersi verso il basso ma non sento che il prepuzio sia stretto... Ma non sono un medico quindi vado ad impressione...
Lei cosa mi consiglierebbe di fare?!

Per la curvatura di più non so cosa dirle dovrò valutarla con lo specialista...

Grazie per le veloci risposte
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

lei potrebbe avere un frenulo corto o un restringimento fimotico del prepuzio che potrebbero essere valutati anche dal suo medico di famiglia, se disponiobile, oppure da uno specialista del SSN o privato che possa vedere il suo pene.
Per la curvatura in erezione dovrebbe farsi vedere da uno specialista andrologo, magari dopo aver effettuato alcune foto del suo pene in erezione, per valutare se tale curvatura debba essere corretta oppure no
Cari saluti
[#4] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta Dottore
vi posso dire come ho già detto in precedenza che non sento stretto il prepuzio,
ma sento corto il frenulo...
Per quanto riguarda il secondo problema posso dire che in fase di massima erezione vi è una curvatura verso il basso di circa 90° per questo che ho qualche dubbio sull'anomalia della curvatura...
Comunque porterò le foto in fase di erezione ad uno specialista per valutare la situazione.. :)

Ringrazio ancora per le vostre celeri risposte