Utente 244XXX
Egregi dottori, vorrei una spiegazione in merito a quanto specificato in oggetto.
Sono stato operato circa 2 mesi fa per un aneurisma dell'aorta nel tratto ascendente, dove mi e' stata sostituita l'aorta ascendente con protesi vascolare Intervascular 32.
12 anni prima avevo subito un altro intervento al cuore per la sostituzione della valvola aortica (allora bicuspide) con una valvola meccanica SJM27 che ho tutt'ora.
Bene, da quando mi e' stata sostituita l'aorta sento il cuore battere come se all'interno della cassa toracica ci fosse un martello che batte sulla stessa; una sensazione estremamente sgradevole e fastidiosa.
Vorrei capire il perche' di questo fenomeno e chiedere se col tempo e' destinato ad attenuarsi e scomparire (lo spero) o se ci dovro' convivere finche' campo.
Grazie per la vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto probabile che i sintomi che lei lamenta siano legati alla terapia con beta-blioccanti ce lei sicuramente assume. Questa terapia fa si che la frequenza cardiaca sia più' bassa del normale e quindi ogni battito normale, essendo il tempo diastolico e di riempimento aumentato, "pompa più sangue".
E' una banale faccenda idraulica.
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org


[#2] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Le protesi meccaniche come quella che lei ha avuto impiantata sono per il tipo di materiale di cui sono fatte necessariamente Più rumorose. Una volta sostituita l'aorta ascendente è possibile che la trasmissione del suono di apertura e chiusura delle alette diventi più rumorosa e che quindi venga percepita come un senso di martellamento. Non si preoccupi e nel tempo ci farà l'abitudine.