Utente 246XXX
Buongiorno, gentilmente vorrei avere una delucidazione in merito ad una prescrizione medica di analisi allergologica. Il mio bambino di quasi 3 anni presenta il problema di tonsille ingrossate da piu' di un anno e mezzo,gli abbiamo fatto smisurate cure senza raggiungere la guarigione, con l'ultima visita otorinolaringoiatria il dottore ci ha prescritto : emocromo con formula, PT e PTT, esecuzione di RAST per inalanti e alimenti.
La nostra pediatra invece ci ha prescritto : VIS ALLERGOLOGICA PEDIATRICA CON PROVE ALLERGICHE.
Ora il punto interrogativo sta nel fatto che non capisco se alla fine il VIS puo' essere la stessa cosa di un prelievo RAST.
Cortesemente chiedo un Vostro consiglio in merito, per capire se e' meglio fare una o l'altra.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
la visita allergologica è la prima cosa da fare, in quanto comporta un'accurata anamnesi ed esame fisico. Durante questo primo atto medico si decide quali e quanti test effettuare. In linea di massima i primi test da fare sono i Prick test ( piccole punturine con aghetti metallici o di plastica che attraversano la goccia con l'allergene), ed in seconda battuta i RAST cioè l'esame allergologico su sangue. Le richieste sono entrambe incongrue, sopratutto la prima, in quanto gli allergeni prescrivibili per ricetta sono 8 e vanno specificati. Sarà l'allergologo che deciderà come procedere. Stia tranquilla perchè le punturine sono banali, non c'è e non ci deve essere fuoriscita di sangue, non fanno male, non sono pericolose.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera DR. Fancello,

La ringrazio per la sua tempestiva risposta, nella ricetta la dottoressa non ha specificato gli allergeni.
Il mio dubbio era nel capire come mai la pediatra di mio figlio non ha prescritto il Rast come da richiesta dell'otorino.
Comunque sia ho preso l'appuntamento , privatamente, con l'allergologa e
vedremo la soluzione migliore per questo tipo di esame.
Colgo l'occasione per porgere i miei migliori saluti.