Utente 196XXX
Buona sera cari Dottori, sono un ragazzo di 26 anni e soffro di eiaculazione precoce,da sempre. la cosa che più mi tormenta e che non riesco a capire qual è il problema, e perchè non va via...non ho mai avuto alcun trauma, adolescienza serena e spensierato mai alcun problema in amore, (sono un bel ragazzo, quindi di tipe ne ho avute) adesso sono fidanzatissimo da circa 2 anni e lo facciamo quasi ogni giorno ma e sempre lo stesso, io non riesco a controllare, e quindi fermare eiaculazione, già fatta una visita urologica 2 anni fa con esito negativo a livello fisiologico. io ho sempre sperato che andasse via da solo cercando di pensarci il meno possibbile e godermi comunque quella che, se così si può definire, la mia vita sessuale,ma ora non ne posso più vi prego consigliatemi in tanti grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' eiaculazione precoce o è organica o è psicogena di qua non si scappa. Organica nel 15%-20% dei casi (alterazioni della morfologia del pene, infiammazioni) che basta una unica visita a capire, nel restante dei casi è psicogena. Pertanto valuti magari assieme al collega se questo è il caso, ed ev. senta psicologo. Che personalmente sono contrariotto a dare farmaci ai giovani, poichè una volta sospeso il farmaco, il problema si ripresenta.