Utente 183XXX
Buongiorno,

ho fatto una visita ginecologica poco fa e il ginecologo mi ha prescritto vari esami del sangue da fare.
Negli esiti mi é balzato all'occhio il valore dell' eGFR.
Il mio risulta >60 (interpretabile solo dal medico).
Facendo una formula matematica che ho visto in Internet dovrebbe essere intorno a 111.
Cosa significa?
Creatinina: 0.83
Donna, alta 1.67, peso: 52kg

Grazie mille,
Sinéad Gabriele
[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Cara ragazza, eGFR dovrebbe stare per estimated glomerular filtration rate. In altre parole è un valore di funzionalità renale che si calcola dosando creatinina nel sangue e nelle urine delle 24 ore. E' vero che in una giovane donna sana dovrebbe essere > di 100 ml/minuto, ma non vorrei che fossimo di fronte ad un equivoco e che il test richiesto sia un altro: è sicura che il ginecologo Le abbia richiesto la clearance della creatinina? Se la risposta è si, tale valore và valutato all'interno di un contesto clinico, oppure potrebbe trattarsi di nulla di significativo. In tal caso la ripetizione del test dovrebbe dare i valori normali. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

l'acronimo da lei lanciato significa Estimated Glomerular Filtration Rate.

E' un test per valutare un eventuale danno renale.

Viene indicato infatti in presenza di un possibile problema renale .

L'Estimated Glomerular Filtration Rate è calcolato in base a diversi fattori clinici: l'età, il peso, il sesso, la creatinina, valutata su un campione di sangue venoso e la raccolta dell'urina nelle 24 ore.

I valori ottenuti vanno poi attentamente valutati con il suo medico di fiducia, il suo nefrologo ed eventualmente anche il suo urologo in diretta, come le è stato anche ben scritto (interpretabile solo dal medico).

Un cordiale saluto.