Utente 241XXX
Salve,
sono una ragazza di 21 anni e negli ultimi 20 giorni ho riscontrato diversi problemi. Da una ecografia mi è stata riscontrata una cisti mediana del collo (la tiroide non centra in quanto ho controllato anche questa e funziona perfettamente)e mi è stata consigliata una visita dal chirurgo il quale, appena mi ha toccata alla gola, mi ha detto di operarla anche perche ad occhi nudo e molto visibile il gonfiore. Nel frattempo però il mio medico di base, mi ha detto che essendo una formazione liquida potrebbe non richiedere l'intervento chirurgico! Io sono molto confusa, ho fatto tutte le analisi del sangue e non è presente alcun tipo di alterazione! Mercoledi 9/05/12 dovrei sottopormi all'intervento ma ancora non ho le idee chiare sulla gravità del problema. In realtà mi da fastidio, anche perche non riesco bene a deglutire ed ho anche una lieve difficoltà a respirare.Questa ciste mediana del collo di cm 3, va per forza operata?E possibile provare una cura prima di procedere con l'interveto?
Grazie in anticipo per le VS risposte.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, la terapia della cisti mediana del collo è chirurgica ed una aspirazione e basta non risolverebbe il problema.
Cordiali saluti e Auguri.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dott. Sforza,
grazie per la tempestiva risposta.
In questo caso l'interveto come avviene? Il chirurgo mi ha gia detto che dovrò sottopormi ad un anestesia generale.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
La cisti mediana del collo è una patologia complessa che va trattata dallo specialista chirurgo o otorino ,ma con esperienza di tale distretto. certamente non è sufficiente come già affermato dal dott.Sforza la semplice aspirazione!
[#4] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie anche a lei Dott. Rossi per la tempestiva risposta.
Questa ciste, potrebbe avere qualche collegamento con un otite e la presenza del batterio pseudomas aeruginosa? IL batterio è ancora presente anche se in forma leggera rispetto a prima!
Grazie ancora..
[#5] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
La cisti mediana del collo è una patologia congenita e non ha relazione con l'infezione dell'orecchio.
[#6] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Che confusione! Ho ritirato le analisi che il mio medico curante mi aveva prescritto... e sono risultata positiva alla toxoplasmosi, o meglio, ho contratto questa malattia poco tempo fa ed è lievemente ancora presente. Quindi secondo il mio medico famiglia , sono dei linfonodi questo ingrossamento che ho alla gola per via della toxo... cosi ho deciso di annullare l'operazione e intraprendere la cura con ciproxin 750 una volta al giorno, cosi come presrcitto dal mio medico curante.
Cari Dottori, Un Vostro Parere a riguardo?
Grazie in anticipo per le VS risposte.
[#7] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Impossibile dare un parere senza una visita.
[#8] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, mi permetta di dire che tra le due diagnosi esiste una differenza come la notte ed il giorno ed un chirurgo esperto, prima di esprimersi per un intervento non deve avere alcun dubbio a riguardo. Non si può escludere altresì che lei abbia entrambe le cose, nel qual caso le consiglierei di risolvere prima la problematica infettivologica, ma poi comunque eseguire l'intervento per la cisti che è l'unico trattamento risolutivo.
Cordiali saluti.