Utente 198XXX
Buon giorno, sono un ragazzo di 37 anni e volevo chiedere una semplice informazione.
da ormai 15 anni soffro saltuariamente di attacchi di tachicardia (di solito in periodi di stress o a causa di cattiva digestione) ho effettuato in questi 15 anni più volte tutti gli esami al cuore, ECG, Ecocardiogramma, Holter (2 volte) e ecocardiogramma sotto sforzo, il risultato è stato nessuna patologia solo tachicardia sinusale.
Arrivo al succo della mia richiesta, con questa situazione è possibile poter svolgere attività fisica (vorrei iniziare a giocare a pallavolo a livello non agonistico) o ci sono delle controindicazioni?
Ringrazio in anticipo per la risposta e auguro buon lavoro.
A.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La negatività delle indagini che lei ha eseguito in passato purtroppo non esclude che lei possa avere delle aritmie. Sarebbe meglio poter eseguire un ECG durante gli episodi di accelerazione del battito, anche se spesso, se la durata degli stessi è breve, non si riesce comunque a documentare il problema. In ogni caso poichè l'ECO è normale è probabile che se di aritmia si tratta (e non è detto che lo sia) dovrebbe essere un'aritmia benigna e quindi non controindicare in senso assoluto l'attività sportiva, soprattutto quella dilettantistica. In ultima analisi ai fini dell'idoneità è possibile eseguire uno studio elettrofisiologico che aumenta notevolmente le possibilità diagnostiche.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Ci sono riusciti in un paio di volte...e l'esito è stato tachicardia sinusale...anche l'holter ha evidenziato questa cosa in situazioni di particolare stress (in ospedale appena messo e prima di toglierlo), forse per questo potrebbe essere episodi legati più alla mia emotività che altro, però vorrei capire se rischio qualcosa o è meglio che prima iniziare faccia esami approfonditi.
Grazie
A.


[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Rischi non ne corre. Stia tranquilla.
Saluti