Utente 464XXX
Salve volevo chiedere in base agli esami di spermiogramma qui sotto riportati che possibilita' ho di far restare la mia ragazza in cinta, da cosa puo' dipendere l'anomalia dei valori dell'acido citrico e del fruttosio, specifico che tra il primo esame e il secondo ho subito un'operazione di varicocele tramite legatura della vena spermatica al testicolo destro e tre mesi dopo l'operazione fatta intorno al 15/06/2007 ho notato delle macchie rosse sul glande con del bruciore al canale dell'urina ma applicando una pomata erano sparite per riapparire alla fine di gennaio insieme al bruciore:


ESAME DEL 10/05/2006 PERSA PICCOLA PARTE DI SPERMA DESCRIZIONE ANALISI ESITO U.M. VAL.RIF.
PH 7.5 > 7.2
VOLUME 5 ML >2
FRUTTOSIO 19.8 MG/EIAC. 5.2 13
ACIDO CITRICO 10.5 MG/EIAC. 13 26
COLORE GRIGIO OPALESCENTE
FLUIDIFICAZIONE INCOMPLETA
FILANZA 6 CM ASSENTE
CONSISTENZA AUMENTATA
AGGLUTINAZIONI ASSENTI
PSEUDOAGGLUTINAZIONI ASSENTI
EMAZIE ASSENTI
LEUCOCITI 0.2 X10^6/ML <1
CRISTALLI ASSENTI
CELLULE EPITELIALI RARE
CELLULE DI SPERMATOGENESI ASSENTI
NUMERO DI SPERMATOZOI 6.3 X10^6/ML >20
NUMERO DI SPERMATOZOI/EIAC. 32 X10^6/EIAC. >40
TEST DI VITALITA'(%DI SPERMAT.VIT. 82 % >50
CLASSI DI MOTILITA'
MOTILITA' PROGR. RAPIDA' (CL. A) 6 % >25
MOTILITA' PROGR.LENTA (CL. B) 24 %
MOTILITA' NON PROGRES. (CL. C) 6 %
IMMOBILE (CL. D) 64 %
MOTILITA' A+B 30 % >50
VELOCITA' LINEARE (VLS) 22 MICRON/S. >25
VELOCITA' SULLA CURVA (VCL) 38 MICRON/S. >46
LINEARITA' MEDIA (LIN) 62 >58
SPOSTAMENTO LAT. DELLA TESTA 3.7 MICRON >1.5
MORFOLOGIA
SPERMATOZOI NORMALI 40 % >30
SPERMATOZOI ANOMALI 60 % <70
ANOMALIE DELLA TESTA 35 %
ANOMALIE DELLA CODA 15
ANOMALIE DEL COLLO E DEL TRATTO INTERMEDIO 7 %
RESIDUI CITOPLASMATICI 3 %



ESAME DEL 17/01/2008 QUESTO HO FATTO I GIORNI MASSIMI DI ASTINENZA O UN GIORNO IN PIU' AVEVO CALCOLATO MALE PERSA PICCOLA PARTE DI SPERMA
DESCRIZIONE ANALISI ESITO U.M. VAL. RIF.
PH 7.6 >7.2
VOLUME 5.2 ML >2.0
ASPETTO GRIGIO OPALESCENTE
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
FILANZA ASSENTE CM ASSENTE
VISCOSITA' LIEV. AUMENTATA
AGGLUTINAZIONI ASSENTI
PSEUDOAGGLUTINAZIONI ASSENTI
EMAZIE ASSENTI
LEUCOCITI 0.2 X10^6/ML. <1.0
CRISTALLI ASSENTI
CELLULE EPITELIALI RARE
CELLULE DI SPERMATOGENESI ASSENTI
NUMERO DI SPERMATOZOI 30 X10^6/ML. >20.0
NUMERO DI SPERMATOZOI/EIAC. 156.0 X10^6/EIAC. >40.0
MOTILITA' PROG. RAPIDA (CL. A) 29 % >25
MOTILITA' PROG. LENTA (CL. B) 5 %
MOTILITA' NON PROGRESSIVA (CL. C) 2 %
IMMOBILI (CL. D) 64 %
MOTILITA' A+B 34 < % >50
VELOCITA' LINEARE (VSL) 49 MICRON/SEC >25.0
VELOCITA' SULLA CURVA (VCL) 78 MICRON/SEC >46.0
LINEARITA' MEDIA (LIN) 65
SPOSTAMENTO LATERALE DELLA TESTA (ALH) 3.4 MICRON >1.5
SPERMATOZOI NORMALI 35 % >30
SPERMATOZOI ANOMALI 65 % <70
ANOMALIE DELLA TESTA 40 %
ANOMALIE DELLA CODA 15 %
ANOMALIE DEL COLLO E DEL TRATTO INTERMEDIO 7 %
RESIDUI CITOPLASMATICI 3 %
TEST DI VITALITA'(%DI SPERMAT.VITALI) 84 % >50
FRUTTOSIO LIQUIDO SEMINALE 28.5 > MG/EIAC. 5.2-13.0
ACIDO CITRICO LIQUIDO SEMINALE 6.9 < MG/EIAC. 13.0-26.0

GRAZIE GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

i due esami del liquido seminale mostrano alcuni problemi di concentrazione e motilità degli spermatozoi.
La possibilità di fecondare una donna dipende da molti fattori che coinvolgono la donna, (la sua età, i suoi problemi ginecologici...)
e la coppia ( numero e modalità dei rapporti sessuali...).
Direi che se lei è interessato al problema fertilità sarebbe il caso di consultare un andrologo che possa esaminare il suo caso in maniera completa
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 464XXX

Iscritto dal 2007
Mi sono mosso per fissare una visita andrologica ma tramite il cup è tutto pieno e mi hanno messa in lista d'attesa,sicuramente mi conviene andare privatamente,pero' volevo chiedere che tipo di analisi potrei fare per i VALORI ALTERATI DEL FRUTTOSIO E ACIDO CITRICO visto che guardando sul web ho letto che puo' dipendere da infezioni ai vescicoli seminali o addirittura alla prostata,vorrei mettermi avanti con questo tipo di analisi visto che con la mutua ci sono sempre dei tempi enormi da aspettare.
Vi ringrazio anticipatamente