Utente 155XXX
Gentili Dottori
Sono molti mesi che soffro di un dolore al petto sx,proprio zona cuore.
Ho svolto molti controlli cardiologici e strumentali:ECG,ECG DA SFORZO,TAC CORONARICA,ECOCOLORDOPPLER,tutto negativo, tutto ok.Ma io mi sento molto molto male astenia,affaticabilita',dolore al petto sx,e confusione mentale.Non riesco a capire faccio il test da sforzo con la bici,nulla, poi faccio una corsetta o sollevo piu' volte un peso arriva il dolore, arriva l'astenia e la confusione mentale,come puo' succedere.Cosa puo' cambiare?Come cambiano le cose per il cuore?Sono affaticato,tutti mi prendono per strano,ma io mi sento molto molto male,non ho la forza per fare le cose!Il dolore,l'astenia e la confusione mentale, sono un problema grande sembra proprio il cuore,ho difficolta' a rimanere vigile e utile per le mie attivita'.Quando sono andato a sciare mi sono sentito male,respiro corto,affaticabilta e confusione sono andato al PS:ecg, enzimi cardiaci e lastra al torace, nulla tutto negativo.Proprio ora ho questi maledetti sintomi sono presenti dopo aver fatto delle scale piu' volte,e sollevato dei pesi....io mi domando quale altro organo o motivi possono causare sintomi tanto duri....se non il cuore?Cosa puo essere?Ho segnalato piu' volte tutto ai medici ma non riesco a capire.Ho paura che prima o poi mi succeda qualcosa?!
Giovedi' prossimo meterro' l'Holter 24 per un ulteriore controllo,per capire...puo' essere utile??In passato ho contratto il Citomegalovirus e mononucleosi,non curate perche' mai scoperte,mi diedero tantissimi problemi.Puo' essere influente,mi dissero che poteva causarmi la miocardite,puo' essere, e' accaduto questo ora?
Vorrei chiedervi secondo la Vs esperienza cosa puo essere?Avete mai avuto casi del genere?Come li avete affrontati?Durante una risonanza magnetica mi fu riscontrata una ernia del disco e una forte cervicale.Possono incidere con simili sintomi?possono essere la causa?Puo' essere il nervo Vago,nevriti,miocardite o reumatismi?
Vi chiedo di aiutarmi,Voi siete veramente grandi e bravi nel dare questo servizio,datemi piu' opinioni possibili.
Scusatemi
Grazie
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
vedo che il suo problema è diventato assillante per lei...e forse per noi. Fortunatamente non tutti i dolori che provengono dalla regione toracica sono dovuti a problemi di cuore. Questo non significa che lei non ha disturbi e non viene creduto, ma solo che il cuore non centra nulla. Sicuramente la paura che così non sia quando avverte i dolori innescano un meccanismo ansioso che contribuisce ad aumentare i suoi disturbi e a crearne di nuovi. Stia tranquillo. E' molto probabile che si tratti solo di un risentimento muscolare che viene facilitato dai movimenti e dal sollevamento di pesi.
Cordialità