Utente 254XXX
Buongiorno ,
a seguito di qualche performance scadente, stanchezza , e crescita lentissima della barba ( con alcuni spazi vuoti) , oltre che presenza di pochissimi peli sul corpo, 3 anni fa avevo fatto questi esami che poi non ho sottoposto a nessun medico più per pigrizia che necessità.

S-LH Ormone luteinizzante 4,8 mU/ml
S-FSH Ormone foll stimolante 4,0 mU/mL
S-testosterone 5,16 ng/mL
P-ACTH orm . adrenocorticotropo ore 8 53,8 pg/mL
S-Cortisolo 22,6 ug/dL

a distanza di 3 anni , osservo che i sintomi sono gli stessi , preciso che i capelli sono folti e forti , l'altezza è di 180 per 75 kg ma a mio parere , fatico a metter su muscolo nella parte toracica.
Chiedo un gentile riscontro sui risultati delle analisi , e un consiglio se è il caso di ripeterli.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile letore,

i dati che riporta sono regolari , ma meritano di esser inquadrati nel contesto clinico del paziente, dei suoi sintomi , e certamente anche della sue funzioni sessuali e magari anche riproduttive.
Certamente lo studio e la visita del paziente consentirà anche di capire come sono struttura i testicoli.

senta il suo medico di base per esser indirizzato dallo specialista.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio , intende specialista andrologo o endocrinologo?

grazie ancora

[#3] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
può partire con un andrologo in modo da valutare anche l'aspetto riproduttivo in maniera esaustiva.

cordialità
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già indicato dal collega Colpi, viste le problematiche sollevate è bene sentire in diretta un andrologo oppure un endocrinologo con chiare competenze andrologiche a maggior ragione se le sue "performance scadenti" sono presenti a livello della sfera sessuale.

Fatto il tutto ci aggiorni, se lo desidera.

Ancora cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 254XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per quanto riguarda i valori che ho indicato anche lei li giudica nella norma? s-testosterone dovrebbe essere piu alto?

grazie ancora , saluti

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, mi sembra che il valore indicato sia in una media accettabile.

Tenga presente poi che il testosterone ha tassi ematici che variano in modo fisiologico per diversi motivi (fatica, stress ed altro).

Cordiali saluti.