Utente 253XXX
Buongiorno, sono nuovamente a scrivervi. Ho appena eseguito i test di controllo:
acocardio: nessuna variazione lieve rigurgito mitralico e lieve insufficienza tricuspidalica
ECG sotto sforzo: per la prima volta ho avvertito aritmie con una strana sensazione al petto. Mi è stato detto di continuare la prova ed alla fine la risposta è stata: un paio di extrasistoli ventricolari. nulla di significativo. Referto : normale. Premetto che tale prova mi viene fatta eseguire, da sempre, senza sospendere i betabloccanti. L'altro giorno ero a distanza di qualche ora dall'assunzione della prima pastiglia e volutamente non avevo preso la seconda perchè sarebbe coincisa con l'inizio dell'esame.
Holter delle 24 H: 11 extrasistoli ventricolari isolate.
Risposta generale: non si preoccupi. Tutto nella norma, faccia una vita normale.
Sono a chiedere un Vs parere.
Grazie, come sempre, in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la comparsa di extrasistoli ventricolari isolate, in un test da sforzo, non sono affatto significative per una determinata patologia cardiaca. Stia perciò serena.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, mi sono molto agitata dato che non mi era mai capitato di avvertire aritmie durante quell'esame.
Approfitto ancora della sua pazienza. A suo giudizio, effettuare l'esame sotto betabloccanti (dilatrend 1 x 3 ), può incidere sul risultato?
Garzie ancora