Utente 257XXX
buonasera, vorrei avere un parere per quanto riguarda mio figlio, ha 10 anni e ha il pene piccolo , vorrei sapere che tipo di visita devo fargli fare per valutare meglio la cosa. premetto che il bimbo è un pò in sovrapeso grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

diciamo che suo figlio sta entrando nel periodo puberale che è rappresentato da quell'arco di tempo nel quale si attuano numerose trasformazioni somatiche e psicologiche. Nei maschi la pubertà incomincia, in media, all'età di 11 anni a causa di un incremento della secrezione di GnRH ipotalamico, che induce il rilascio delle gonadotropine ipofisarie (LH ed FSH) con conseguente aumento della produzione ed escrezione di testosterone. Normalmente, nel maschio, il volume testicolare aumenta all'età di 12 anni, mentre l'inizio della crescita del pene si manifesta circa un anno dopo.

Quindi non si preoccupi e si consulti con il pediatra di suo figlio, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile mamma,

la sua premura è certtamente ben riposta nelle visite presso il pediatra di fiducia.
Dal punto di vista andrologico conta sapere che il grasso sovrapubico può nascondere il pene dalla sua radice definendo il "pene nascosto".

Utile certamente dal nostro punto di vista sapere l'epoca di discesa testicolare, il parto se a termine, la fisiologica elasticità del prepuzio.

sicuramente una visita specialistica le darà il conforto che serve.

cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise su tali problemi di natura andrologica, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
vi ringranzio per le risposte date,cmq il parto è stato a termine,la fisiologica elasticità del prepuzio che mi ricordi è avvenuta nel primo anno di vita.per sicurezza lo porterò a visita al più presto solo non vorrei creargli complessi inutilmente.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

certo questa è un'attenzione che deve tenere molto ben presente!

Forse la cosa migliore da fare è prendere il discorso alla larga, consigliando un controllo andrologico che tra l'altro, a quella età, dovrebbe essere la regola per tutti i giovani uomini.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

infatti il mio precedente consiglio era quello di riavvicinarsi al suo pediatra, figura famigliare per il ragazzo e quindi non traumatica che valutata la situazione poteva eventualmente consigliarla per una visita andrologica.

Cordialità
[#7] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
il problema è proprio quello che mi sono trasferita da poco e non ho più il suo pediatra per questo è un po più difficile affrontare la situazione.cmq vi ringrazio dei consigli preziosi che mi avete dato.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la problematica può essere gestita senza urgenze ma comunque da verificare nei prossimi mesi.

Ancora un cordiale saluto