Utente 257XXX
Buonasera,
da qualche giorno avverto un lieve fastidio al testicolo dx, che visivamente sta un po' più in alto del sx, ma le dimensioni, a occhio, sono le stesse; a dire il vero non è la prima volta che avverto male a un testicolo; in particolare ricordo che quest'inverno avevo avuto un forte dolore(non ricordo se allo stesso testicolo), forse dovuto al freddo, mentre camminavo; poi, seduto in macchina, dopo un pò il dolore era scomparso. Questo fastidio a volte sembra irradiarsi su nel basso ventre, e, non so se c'entra, ma qualche settimana fa mentre ridevo intensamente ho avvertito una fitta proprio in quel punto e alle volte sembra che siano dei bruschi movimenti a darmi fitte nel basso ventre.C'entra qualcosa? Ho fatto un'autopalpazione e non provo dolore a toccarmi, ma sento come se il fastidio appunto si spostasse in su. Mi devo preoccupare? Inoltre..dovendo andare fra qualche giorno dall'urologo per una pseudo-fimosi portata da una micosi (post-antibiotico per infezioni alle vie urinarie, e ho pure il diabete..) posso esporre a lui questo fastidio del testicolo o devo andare da un'andrologo?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

giusto e corretto toccare con mano i testicoli per esplorarne lo stato di salute e per valutare i punti dolorosi , se presenti nei testicoli o in prossimità.

Il dolore conesso con il riso non sembra realmente indicare un dato di reale patologia.

comunnque utile rivolgersi allo specialista , magari anche andrologo per le possibili implicazioni riproduttive.

cordialità