Utente 243XXX
Gentili dottori, vi prego, con tutta la dispnibilità e l'umanità che avete sempre dimostrato rispondendo alle domande su questo sito, di darmi le risposte a questi miei quesiti, per una situazione che sta RENDENDO LA MIA VITA DAVVERO UN INFERNO !! LEGGETE CON lA CONSUETA ATTENZIONE: Ho 46 anni e, fino a qualche mese fa la mia situazione sessuale ha viaggiato a gonfie vele. Ho una compagna che frequento da ben 17 anni e con la quale ho vissuto una sessualità meravigliosa.Per circa due anni, dal 2010 al 2011, a causa di un periodo di depressione, non molto accentuato, ho assunto Sereupin 20 mg che mi ha risolto i problemi, facendomi star meglio e non procurandomi alcun effetto collaterale. Nel mese di marzo 2012, però facendomi consigliare da un amico, ho cambiato neuropsichiatra, perche stavo riaffrontando un altro periodo di stress, dovuto al lavoro. Questo medico (sbagliando, a mio avviso) mi ha prescritto DENIBAN 50. Immediatamente dopo, a distanza di pochi giorni, la MIA LIBIDO E' TOTALMENTE SCOMPARSA ( e con lei l'erezione), salvo , poi, ricomparire perfettamente, appena sospeso il farmaco. A questo punto, riconsultato il vecchio medico, ho ripreso ad assumere SEREUPIN da 20 mg, dato che, in passato, non mi aveva dato fastidio. MACCHE': la sorpresa è stata che a distanza di 1 giorno dalla prima pillola ingerita. e cioè 15 giorni addietro, LA MIA LIBIDO E' NUOVAMENTE SCOMPARSA (con, per giunta, un'erezione scarsissima). così, d'incanto. E QUESTO MI FA STARE MALISSIMO,. AUMENTANDO IL MIO STATO DI PROSTRAZIONE. Il neurologo tende ad escludere che sia il SEREUPIN la causa. Allora, chiedo a Voi, Quale può essere il reale motivo e, soprattutto, se ho speranze di recuperare la situazione. Escludo sia lo stress, perche, vi posso confermare, che in questi 17 anni, anche nei periodi maggiormente bui, il mio desiderio sessuale è stato sempre il massimo. Allora, vi chiedo: da cosa può dipendere ? quali sono, in generale, le cause che provocano la scomparsa improvvisa della libido ? Ho concrete possibilità di recuperarla e, soprattutto, quali accertamenti posso fare, visto che testicoli e prostata sono già stati controllati da un andrologo, il quale esclude patologie organiche e si meraviglia anche lui di questa situazione? Vi prego, rispondetemi con esaustività, perchè sto davvero male, vorrei darmi aiuto al più presto e fare tutto quanto è necessario, dato che attualmente non mi sento altro che UN MEZZO UOMO. Grazie infinita e, vi prego, rispondetemi presto (se potete) e nel modo più dettagliato possibile.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la scomparsa improvvisa del desiderio sessuale frequentemente è da ascrivere ad un problema psicologico, favorito magari dalla sua situazione psichiatrica non favorevole e forse da un problema ormonale, legato, ma non sempre, al rialzo appunto di un ormone, che si chiama prolattina, dovuto ai farmaci antidepressivi da lei presi.

Comunque ora qui non le faccio alcuna diagnosi precisa, perchè impossibile farla da questa postazione, anche se propendo per una possibile e principale causa psicologica, e la rimando subito al suo andrologo di riferimento, sarà lui che, rivalutata per bene la sua particolare situazione clinica, poi le imposterà un preciso piano diagnostico.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema sessuale, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.